FVG accessibile grazie a fondi e tecnologie

Reading Time: 2 minutes
Condividi

Presentato a Udine il Sistema integrato dell’accessibilità. Tre milioni di euro per i nuovi PEBA e un sito in cui segnalare le barriere architettoniche

FVG Accessibile
Condividi

UDINE – Presentato “Fvg Accessibile“, il Sistema integrato dell’accessibilità della Regione.

Tra le soluzioni tecnologiche illustrate per la prima volta quest’oggi spiccano l’applicativo PebaFvg, per cittadini, professionisti e pubbliche amministrazioni; il portale “Fvg Accessibile” che è dedicato a professionisti, Regione, Enti locali e cittadini; il sistema “Segnala la barriera” per i cittadini ed “Eagle Fvg”.

Oltre agli assessori regionali alle Infrastrutture del Friuli Venezia Giulia, Cristina Amirante, e ai Sistemi informativi, Sebastiano Callari, hanno preso parte alla presentazione, tra gli altri, anche i referenti delle Università di Udine e di Trieste, che hanno collaborato al progetto unitamente a Insiel, e il presidente della Consulta regionale delle associazioni delle persone con disabilità e delle loro famiglie, Mario Brancati.

Sono 96 i Comuni beneficiari del contributo Piano di eliminazione delle barriere architettoniche (Peba), 86 i Peba adottati o in via di adozione, 36 i Municipi che hanno chiesto il finanziamento per opere già individuate, per circa 1,6 milioni di euro.

Ammontano, infine, alla cifra di quasi 3 milioni di euro le risorse messe a disposizione per gli interventi nel triennio 2024-2026, in previsione del numero di Peba che giungeranno presto alla fase di approvazione.

L’applicativo “PebaFvg” sarà messo a disposizione di tutti i Comuni beneficiari del contributo a sostegno delle spese per la predisposizione del Peba, e di quelli che vorranno aderire al progetto di mappatura generale dell’accessibilità, attingendo al contributo, di recente previsione, pensato per favorire la convergenza al nuovo sistema.

Il portale “Fvg Accessibile” costituisce una risorsa a disposizione di tecnici comunali, professionisti e cittadini: in esso potranno trovare tutte le informazioni disponibili in materia di accessibilità, suddivise per target e argomenti d’interesse.

È rivolto, invece, alla cittadinanza il sito “Segnala la barriera”, attraverso il quale i cittadini potranno inviare al proprio Comune le loro segnalazioni, contribuendo così a orientarne le scelte d’intervento.

Visited 35 times, 1 visit(s) today