Burlo, nuovi spazi per pazienti e ricerca

imagazine_icona

redazione

12 Febbraio 2024 , , ,
Reading Time: 3 minutes

Inaugurati il poliambulatorio e il laboratorio per la medicina di precisione e malattie rare

Condividi
Inaugurazione poliambulatorio al Burlo di Trieste

(ph. Regione FVG)

Inaugurati i nuovi spazi dell’Irccs materno infantile Burlo Garofolo: il poliambulatorio (al civico 63 di via dell’Istria, adiacente la storica sede dell’ospedale) e il laboratorio per la medicina di precisione e malattie rare (nella Palazzina Laboratori), realizzati grazie al finanziamento della Regione Fvg e al sostegno della Fondazione CRTrieste con cui è stata acquisita parte dell’attrezzatura.

Si tratta di un ampliamento dei confini storici dell’Istituto che incrementa gli spazi a disposizione degli operatori e dei pazienti dell’Irccs e che ha richiesto una attività di acquisizione e ristrutturazione con un investimento di oltre 3 milioni di euro per il poliambulatorio (di cui 2,46 milioni di finanziamento regionale) e 1,8 milioni per il laboratorio.

Il poliambulatorio, che ospitava un asilo e uno studentato, fu acquisito dal Burlo il 31 marzo 2021 ed è stato oggetto di una complessa ristrutturazione edilizia che si inserisce in una più ampia operazione comprendente anche ulteriori due palazzine (ai civici 59 e 61) con una superficie totale di 3.500 metri quadri aggiuntivi su una superficie originaria dell’ospedale di 12.000 metri quadri.

In particolare il poliambulatorio, costituito da quattro piani più uno interrato per i vani tecnici, con un totale di 1.970 metri quadri, dopo la ristrutturazione avviata il 21 ottobre 2022 e completata il 18 settembre 2023, ha implementato la capacità di offerta del Burlo, in termini di spazi e di attrezzatura tecnologicamente molto avanzata per la diagnostica e il trattamento.

Nel dettaglio, l’edificio ospita al piano terra la Fisioterapia con 3 box per trattamenti, un ambulatorio e una palestra oltre ai locali di supporto alla struttura quali spogliatoi e accettazione; al primo piano l’Odontoiatria pediatrica con otto poltrone, un ortopantomografo e i locali di supporto; al secondo piano l’Oculistica con tre ambulatori oltre ad un laboratorio, un ambulatorio dedicato alla fluorangiografia, due di semeiotica, altri due di ortottica e uno di fisiologia; al terzo piano l’Otorinolaringoiatria con un ambulatorio Orl, uno di audiologia e uno di vestibologia, due ambulatori con cabina silente, un ambulatorio per adattamento cocleare e uno di logopedia, la “stanza di Matilde” e la “stanza di Beatrice” per la diagnosi precoce, oltre ai locali di supporto.

La ristrutturazione del fabbricato con il cambio di destinazione d’uso ha comportato un investimento strutturale di 2,46 milioni di euro finanziati dalla Regione. Per l’attrezzatura e il mobilio tecnico dei quattro piani del poliambulatorio è stato necessario un investimento di ulteriori 589mila euro, in gran parte finanziato grazie al contributo di 400mila euro della Fondazione CRTrieste e a circa 30mila derivanti da una donazione privata in memoria di Maria Marcusa.

Presso la sede originaria dell’Istituto è stato inoltre allestito un nuovo laboratorio di ricerca che ospita strumentazioni di avanguardia per migliorare ed espandere la sperimentazione in vari campi, dalla biologia molecolare, alla biologia cellulare, alla biochimica e all’analisi microscopica ad alta risoluzione (microscopio confocale) di campioni provenienti dai pazienti pediatrici e che ha comportato un investimento 1,8 milioni di euro finanziato con fondi ministeriali e con il contributo dei cittadini tramite il 5×1000.

All’inaugurazione odierna sono intervenuti il presidente della Regione FVG, Massimiliano Fedriga, l’assessore regionale alla Salute, Politiche sociali e Disabilità, Riccardo Riccardi, il direttore generale del Burlo Garofolo, Stefano Dorbolò, il rettore dell’Università degli Studi di Trieste, Roberto Di Lenarda, il segretario generale Fondazione CRTrieste, Paolo Santangelo, Gianpaolo Crepaldi già Vescovo di Trieste e il sindaco Roberto Dipiazza.

Visited 42 times, 1 visit(s) today
Condividi