Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

In consegna anche i buoni spesa

Attualità
19 aprile 2020

Staranzano, distribuite le mascherine a tutta la popolazione

di Livio Nonis
Sul fronte sanitario risultano guariti i tre cittadini colpiti dal Covid-19
CONDIVIDI
33639
I volontari della Protezione Civile di Staranzano
Attualità
19 aprile 2020 di Livio Nonis Image

Le tre persone finora risultate positive al Covid-19 a Staranzano sono ormai considerate tutte guarite. 

“Non mi stancherò di ripetere – afferma il sindaco Riccardo Marchesan –  che questo risultato non deve indurci ad abbassare la guardia perché il percorso è ancora lungo e dobbiamo continuare a mantenere e rispettare le misure che ci sono state imposte. So bene che questo richiede un sacrificio da parte di noi tutti, ma non vi sono strade alternative. Ricordo che per coloro che non rispettano le normative vigenti, sia in campo sociale che lavorativo, ci sono pesanti sanzioni”.

Nella giornata di venerdì, intanto, sono state consegnate dalla Protezione Civile del FVG le previste 1.400 mascherine (700 buste da due mascherine ciascuna), consentendo così di coprire tutte le 3.234 famiglie di Staranzano.

Sabato mattina i volontari della Protezione Civile hanno iniziato la consegna che durerà diversi giorni, alla fine della quale tutte le famiglie avranno ricevuto almeno due mascherine.

Alcuni giorni fa sono state donate 100 mascherine dal Lions Club di Monfalcone (già distribuite alla popolazione) e 240 confezioni da 2 mascherine ciascuna da parte dell'Associazione “Vanessa onlus un Ponte per la Vita e la Solidarietà” la cui distribuzione alle famiglie è iniziata qualche giorno fa.

Sempre sabato mattina i volontari della Protezione Civile hanno iniziato a consegnare alle famiglie i buoni spesa dell’emergenza alimentare, i buoni sono rivolti prioritariamente alle famiglie che hanno patito conseguenze economiche dall'emergenza del Coronavirus.

Commenti (0)
Comment