Ruda commemora Matteotti a 100 anni dall’assassinio

imagazine livio nonis

Livio Nonis

10 Giugno 2024 , ,
Reading Time: < 1 minute

Cerimonia promossa dall’ANPI nella strada comunale dedicata al politico ucciso dai fascisti il 10 giugno 1924

Condividi

RUDA – Il 10 giugno 1924 Giacomo Matteotti fu rapito e assassinato da una squadra fascista, a causa delle sue denunce sulle illegalità commesse dalla nascente dittatura di Benito Mussolini.

A cento anni dall’accaduto il Comune di Ruda ha voluto ricordare questo tragico avvenimento collocando un mazzo di fiori presso la “via Giacomo Matteotti”.

L’orazione ufficiale è stata a cura del presidente A.N.P.I. di Ruda, Angela Modesti, che ha invitato a non dimenticare l’esempio di Matteotti: passione, impegno, coraggio.

Presenti il vicesindaco Lorenzo Fumo e i consiglieri comunali Manuela Bertogna, Manuel Vrech e Leonardo Godeas, oltre a Dino Spanghero, membro della segreteria nazionale A.N.P.I ., e diversi giovani fra cui un “Amico dell’A.N.P.I” di soli 8 anni.

Visited 73 times, 73 visit(s) today
Condividi