Raffinate cene in barca nel Golfo di Trieste

imagazine_icona

redazione

24 Giugno 2013
Reading Time: 2 minutes

Al via “I Solisti del Gusto in mare”

Condividi

Saranno le prelibatezza create da Max  Sabinot, giovane e creativo chef patron del Vitello d’Oro di Udine, affiancate dalle creazioni degli chef del Ristorante Al Bagatto di Trieste di Roberto Marussi a dare il via, venerdì 28 giugno, alla rassegna “I Solisti del Gusto in mare”. Un’insolita  cena in barca, che  avrà come  location la motonave Il Delfino Verde, che navigherà nella calma  del Golfo di Trieste. Ingredienti di questa, e delle altre 9 serate della rassegna, saranno lo spettacolo magico di Trieste vista dal mare e illuminata dalle mille luci della sera, alta cucina, prodotti d’eccellenza, grandi vini. Protagonisti, saranno i ristoratori di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori che, a turno, ogni venerdì dal 28 giugno al 30 agosto prepareranno raffinati menù per i 70 ospiti ammessi a bordo per ogni cena. 

Venerdì 28 giugno, serata inaugurale, gli ospiti saranno accolti a bordo dall’Aperitivo di benvenuto con Il Grigio Royal Collavini  e prosciutto crudo Dok Dall'Ava n.10. La cena entrerà nel vivo con le creazioni, a 4 mani, degli chef del Vitello d’Oro e del Bagatto: Asparago in B: Tartara di branzino, asparagi verdi e uova accompagnato dal Pinot Bianco Ermacora; Risotto a 4 mani con scampi e caffè accompagnato dal Col Disôre Russiz Superiore; San Pietro arrostito con umido di moscardini, patate alla foglia di kren, pomodorini confit e vongole veraci accompagnato dal Col Disôre Russiz Superior. Per chiudere in dolcezza, il dolce Rosa Tiepolo e la Sfera di cioccolato fondente allo strudel scomposto e antica Cuvèe Nonino.

L’imbarco sul Delfino Verde è fissato per le 19.00 dalla Stazione Marittima di Trieste.

Informazioni e Prenotazioni: Al Bagatto, Tel.+ 39 040 301771, albagatto@libero.it, www.albagatto.it

Il prossimo appuntamento è per venerdì  5 luglio con il ristorante Al Campiello di San Giovanni al Natisone. I menu di ciascuna serata saranno pubblicati su www.friuliviadeisapori.it

Visited 11 times, 1 visit(s) today
Condividi