In bus verso le spiagge: APT lancia i nuovi orari

Reading Time: 4 minutes

Da lunedì 10 giugno in vigore tutte le novità per pendolari e turisti. Confermati il servizio Bicibus e le linee marittime

Condividi

GORIZIA – Con la fine dell’anno scolastico, APT introduce i nuovi orari estivi dei bus, progettati per rispondere al meglio sia alle esigenze dei pendolari che a quelle degli amanti delle spiagge, dei turisti e di chiunque scelga di utilizzare il trasporto pubblico anche per il tempo libero.

In bus verso le spiagge del Friuli Venezia Giulia

Le linee extraurbane gestite da APT nell’ambito del servizio regionale TPL FVG permettono di raggiungere le località balneari di Grado (linee G01, G21, G22, G26, G59), Lignano Sabbiadoro (linea G52), Duino, Sistiana e la costiera triestina (linee G21, G51).

Sono disponibili sia corse dirette che collegamenti tramite coincidenze di più linee.

Un’attenzione particolare è riservata agli ospiti dei campeggi di Grado, con tre fermate a disposizione in tutte le corse delle linee extraurbane G01 e G21 e un servizio serale con collegamenti campeggi – centro fino a oltre mezzanotte per consentire un comodo rientro verso le strutture di via Monfalcone.

Riparte il 10 giugno anche il collegamento giornaliero Trieste-Lignano via Aeroporto (linee G51 e G52 con cambio all’Aeroporto), con partenza da Trieste alle 8.05 e rientro da Lignano alle 18.10.

Sconti e agevolazioni

Il sistema tariffario della Regione FVG per l’estate offre alcuni sconti particolari: lo speciale biglietto di andata e ritorno verso Grado e Lignano prevede uno sconto del 10% rispetto alla tariffa ordinaria di due biglietti. Nei mesi di luglio e agosto, i ragazzi under 27 possono acquistare biglietti e abbonamenti con uno sconto del 30% (previa registrazione al sito TPLFVG).

Agevolazioni che vanno a sommarsi alle scontistiche già previste, valide anche nei mesi estivi, come ad esempio la card famiglia, gli abbonamenti under 65, gli abbonamenti urbani light e altre tipologie di abbonamenti per rendere il viaggio in bus anche una scelta conveniente.

Novità a Gorizia

In seguito all’avvio dei lavori di riqualificazione che interessano la Stazione Ferroviaria e il Centro Intermodale Passeggeri di Gorizia è stata predisposta in accordo con il Comune e RFI una riorganizzazione delle aree di partenza e di arrivo sia delle linee urbane che di quelle extraurbane.

A partire dal 10 giugno e per tutta la durata dell’orario estivo, il posizionamento delle fermate presso il Centro Intermodale Passeggeri viene così modificato:

SERVIZIO URBANO

Per la linea 1, il servizio notturno e la linea urbana internazionale sono attive le fermate di corso Italia 215 e 244 (San Giusto); per le linee 2 direzione Posta, 3, 5 e 6 la fermata sostitutiva è in via di Manzano; per la linea 4 direzione Mossa la fermata sostitutiva è in via di Manzano per le corse provenienti da corso Verdi (posta centrale) e in corso Italia (San Giusto) per le corse che originariamente avevano come capolinea di partenza il CIP; per la linea 8 le fermate sostitutive sono corso Italia 244 (San Giusto) e via di Manzano (fronte 7).

SERVIZIO EXTRAURBANO

Il capolinea del CENTRO INTERMODALE PASSEGGERI viene spostato in VIA LUDOVICO ARIOSTO all’altezza dell’intersezione con Corso Italia. Solo la linea extraurbana G09 effettuerà capolinea nelle fermate di Corso Italia 215 e 244 (San Giusto).

La dislocazione delle fermate durante il periodo scolastico verrà comunicata all’avvio dell’orario invernale 2024/2025.

Rete Urbana di Grado e di Monfalcone

A Grado, l’orario estivo è stato anticipato al 19 maggio e proseguirà fino al 22 settembre adattando il calendario alla presenza di turisti sull’isola anche a fine primavera. Il servizio è stato potenziato con corse giornaliere ogni 30 minuti per collegare tutti i punti di interesse dell’Isola D’Oro (spiagge, terme, centro storico, hotel, molo partenza linee marittime).

A Monfalcone, il servizio estivo è caratterizzato dalla diversa configurazione della linea Panzano che diventa propriamente l’Autobus del Mare, collegando Monfalcone con la rinnovata spiaggia di Marina Julia e con Marina Nova. Fermate anche al Marina Hannibal.

Rispetto all’orario invernale anche la frequenza delle corse della LP è aumentata per consentire, durante tutta la giornata, di raggiungere le spiagge con comodità ed in un’ottica di sostenibilità, evitando l’utilizzo della propria automobile. Presso la fermata di Marina Julia è in funzione dalla scorsa estate anche l’emettitrice automatica di biglietti.

Spostamenti green con il Servizio BiciBus

Attivo ogni sabato e domenica e giorni festivi fino al 1° settembre, il servizio Bicibus permette di pedalare fino alla fermata del bus, caricare la bici nel carrello e raggiungere le piste ciclabili. Questo servizio offre un modo ecologico per esplorare il Collio e Grado, evitando i tratti stradali più trafficati. Il trasporto della bicicletta è incluso nel costo del biglietto extraurbano.

Il Bicibus ferma a Grado Autostazione e Campeggi, Monfalcone via Grado e via Rosselli/via Bixio, Redipuglia Stazione-Sacrario, Gradisca centro, Gorizia Stazione 8via Ariosto), Mossa e Cormòns.

Linee marittime, novità dal 15 giugno

A completamento del pacchetto dei servizi estivi ricordiamo le linee marittime Trieste-Grado, Aquileia-Grado e Lignano-Grado attive già dal 1° maggio e fino al 29 settembre. Da sabato 15 giugno fino al 1° settembre sarà in vigore un nuovo orario adeguato ai mesi estivi e l’inserimento della corsa aggiuntiva del primo pomeriggio sulla linea Trieste-Grado.

Info: www.tplfvg.it  e www.aptgorizia.it

Visited 112 times, 3 visit(s) today
Condividi