Gorizia, Galleria Bombi chiusa per tre mesi

imagazine_icona

redazione

1 Giugno 2023
Reading Time: < 1 minute

Lunedì l’apertura del cantiere per riparare fessure e lesioni, consolidare la struttura e adeguare il drenaggio delle acque

Condividi

GORIZIA – Riparazione di fessure e lesioni, rafforzamento e consolidamento strutturale e adeguato drenaggio delle acque. Questi, in estrema sintesi, gli interventi di risanamento cui sarà sottoposta la Galleria Bombi, a partire da lunedì 5 giugno, e che dureranno 90 giorni.

Tre mesi in cui il “tunnel” di Gorizia rimarrà chiuso proprio per consentire alla ditta Ilesa Costruzioni di Pordenone, che si è aggiudicata l’appalto per complessivi 231.438,65 euro partecipando alla procedura negoziata, di ultimare l’opera. L’impresa pordenonese è stata l’unica ditta ad aver presentato un’offerta, con un ribasso dello 0,1% mentre la prima gara era andata deserta.

“Si tratta di un intervento di grande rilevanza – spiega il sindaco, Rodolfo Ziberna – perché metterà in sicurezza per i prossimi decenni la Galleria Bombi, risanando alcuni segni del tempo che rischiavano di comprometterla a livello strutturale. Questo restyling ci consentirà, subito dopo, di procedere con un progetto, che stiamo ancora delineando, di valorizzazione, in chiave multimediale, della galleria rendendo piacevole il suo attraversamento”.

L’intervento di risanamento, di cui è responsabile unico del procedimento l’architetto del Comune, Felice Fisichella, partirà lunedì con la consegna dei lavori e la conseguente apertura del cantiere e chiusura della galleria.

 

Visited 26 times, 1 visit(s) today
Condividi