Cervignano, il Ricreatorio rilancia le sue attività

imagazine livio nonis

Livio Nonis

6 Febbraio 2023
Reading Time: < 1 minute

Tutte le realtà dell’Unità Pastorale coinvolte in una giornata dedicata ai giovani

Condividi

CERVIGNANO DEL FRIULI – Il Ricreatorio San Michele rilancia la propria attività. Per farlo ha scelto di coinvolgere tutte le associazioni e coloro che partecipano attivamente all’Unità Pastorale “Bassa Friulana” organizzando una giornata speciale nella domenica successiva al San Giovanni Bosco, patrono dei giovani e degli oratori.

La mattinata è iniziata con la celebrazione della messa officiata dal parroco don Sinuhe Marotta con la presenza di due diaconi: don Mario Pulvirenti, che offre il suo servizio nell’arcidiocesi di Udine, e don Manuel Millo.

Al termine della funzione religiosa i ragazzi e ragazze si sono recati in ricreatorio dove ad attenderli c’erano i capi scout, i catechisti, gli educatori dei gruppi teatrali e dell’Azione cattolica oltre a tutti i volontari delle azioni caritatevoli dell’unità pastorale. Dopo una breve introduzione del diacono don Manuel Millo, i ragazzi hanno potuto partecipare a una serie di giochi. Verso mezzogiorno il pranzo comunitario in sala parrocchiale dove sono stati serviti oltre 250 di pasti.

Durante la mattinata si sono anche raccolti i tesseramenti all’associazione “Noi” che gestisce la struttura e che nel mese di marzo sarà chiamata al rinnovo delle cariche sociali.

 

Visited 6 times, 1 visit(s) today
Condividi