Canottaggio: Marvucic d’oro alle gare di selezione nazionale

Reading Time: 2 minutes

Al Meeting nazionale di Piediluco, exploit nel singolo per il canottiere sangiorgino. Alice Gnatta ancora in corsa per il pass olimpico

Condividi
Josef Marvucic con Lorenzo Cicuttin

Josef Marvucic con Lorenzo Cicuttin

SAN GIORGIO DI NOGARO – Al Meeting nazionale di Piediluco, il canottiere sangiorgino Josef Marvucic vince in maniera convincente la gara in singolo fra gli U19 col crono 7’20”63.

Il 17enne, atleta che l’anno scorso vinse il titolo Europeo e Mondiale nel doppio, ora è partito con l’intenzione di mettersi in evidenza anche in barca singola.

Inoltre gareggiando nel 2X U19 assieme al lignanese Lorenzo Cicuttin ha ottenuto un onorevole terzo posto.

Questi risultati sono valsi a Marvucic la convocazione al Memorial D’Aloja in programma il prossimo weekend a Piediluco, in provincia di Terni.

I sangiorgini erano presenti sul lago umbro anche con Fabio Sguazzin e Elia Bressan che negli Under 17 hanno mancato di un soffio la vittoria, essendo giunti al traguardo in 7’00”15 a 37 centesimi soltanto dall’imbarcazione del Baldesio.

Elia Bressan e Fabio Sguazzin
Elia Bressan e Fabio Sguazzin

Sguazzin e Bressan hanno gareggiato anche nel 4X assieme a Arini del Caldè e Cappelletto del Treviso ottenendo un buon quinto posto.

L’altro canottiere sangiorgino, Marco Dri, che attualmente frequenta l’università di Varese pur essendo un U23 ha gareggiato nei senior in barca doppia con Simone Sandrini del Pescate, ma evidentemente la categoria superiore e anche il cambio di allenatore hanno condizionato la coppia che ha ottenuto il 7° posto nella finale B. Ma per Marco Dri si prospetta un’annata importante in quanto il prossimo agosto partirà per gli USA avendo ottenuto una borsa di studio presso la UNPENN di Philadelphia, proprio grazie ai suoi risultati nel canottaggio fra i quali spicca il bronzo mondiale junior nel 2022.

Marco Dri
Marco Dri

Soddisfatto il coach Massimiliano Candotti per i tre podi ottenuti dai suoi ragazzi che hanno dimostrato un ottimo stato di forma per affrontare gli impegni più importanti della stagione.

Per il canottaggio friulano c’è anche la lignanese Alice Gnatta che con la maglia delle Fiamme Gialle alle selezioni di Piediluco ha ottenuto l’oro nel 4 senza e l’argento nel 2 senza, risultati che la inseriscono in un equipaggio nazionale alla ricerca della qualificazione per i Giochi di Parigi.

Alice Gnatta
Alice Gnatta
Visited 56 times, 1 visit(s) today
Condividi