Banda musicale e scuola: binomio vincente a Monfalcone

Reading Time: < 1 minute

14 classi delle scuole primarie “Cuzzi” e “Battisti” coinvolte nel progetto. In Sala Gaber 38 allievi protagonisti del saggio fine anno

Condividi
L'esibizione in Sala Gaber

L’esibizione in Sala Gaber

MONFALCONE – Si è concluso con l’esibizione di 38 allievi il Progetto Band@scuola 2023-24 promosso dalla Banda Civica “Città di Monfalcone” e sottoscritto in convenzione dall’Istituto Comprensivo “Randaccio” e dall’Assessorato all’Educazione del Comune di Monfalcone.

Davanti a un folto pubblico di genitori e insegnanti, che ha riempito al completo la Sala “Gaber” del Centro Giovani, si sono esibiti ai flauti, ai saxofoni, alle trombe, ai clarinetti e alle percussioni gli allievi che avevano voluto provare l’emozione di poter suonare le prime note di uno strumento bandistico, dopo aver seguito un corso in classe che ha interessato, nei primi mesi dell’anno, 14 classi delle scuole primarie “Cuzzi” e “Battisti”, per un totale di 275 alunni.

Il progetto, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia tramite ANBIMA FVG, l’associazione che riunisce le bande musicali regionali, e dal Comune di Monfalcone, è al secondo anno di realizzazione e proseguirà anche il prossimo anno.

Hanno infatti espresso viva soddisfazione e volontà di proseguire sia le insegnanti delle primarie coinvolte (Caiffa, De Giovannini, Farina, Fulgenzi, Puppulin e Verbi con la coordinatrice del progetto Boer) sia gli insegnanti della Banda (Brumat, Gregori, Caterini, Fabris , Miceli e Sidali) con il responsabile della Scuola di Musica, Poian, e il neo presidente della Banda, D’Urso, nonché l’assessore all’Educazione del Comune,  Tiziana Maioretto, e la dirigente dell’Istituto “Randaccio”, Francesca Zamar.

Nei giorni scorsi infatti è già stata sottoscritta la Convenzione per l’anno scolastico 2024-25 tra Banda, Comune e Istituto Comprensivo “Randaccio”.

Visited 24 times, 24 visit(s) today
Condividi