Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Premio "Populus alba - Fabio Perco"

Attualità
03 dicembre 2019

Verde urbano, Monfalcone premia Feltre

di Paolo Posarelli
Evento promosso dall'Associazione Ambientalista Rosmann. Successo per i premi di laurea, con partecipazioni da tutta Italia
CONDIVIDI
31879
(ph. Katia Bonaventura)
Attualità
03 dicembre 2019 di Paolo Posarelli

Il Comune di Feltre è stato premiato come comune virtuoso nel campo ambientale con il premio "Populus alba - Fabio Perco" indetto dall'Associazione Ambientalista Rosmann di Monfalcone per la rigenerazione del verde urbano.

Al Comune vincitore è stata assegnata un’opera dell'artista monfalconese Cristiano Leban, consegnata durante la cerimonia ospitata nel Teatro comunale di Monfalcone, alla presenza del sindaco Anna Maria Cisint.

Nella sezione dedicata ai neo laureati, per la quale gli organizzatori hanno ricevuto in questa terza edizione del premio ambientale trentuno tesi di laurea, sono stati premiati con un riconoscimento di cinquecento euro ciascuno Klarissa Pica dell'Università  Iuav di Venezia, che ha partecipato con una tesi sulla progettazione Climate Proof del waterfront di Napoli;  Davide Scridel dell'Università di Pavia, per un dottorato di ricerca in Scienze della Terra e dell'Ambiente inerente "Gli uccelli alpini e il cambiamento climatico" che dimostra in un'analisi concreta l'impatto del surriscaldamento globale sull'avifauna d'alta quota; Elena Costa dell'Università  di Parma con uno studio sulla sovrapposizione di nicchia tra sciacallo dorato e volpe del Carso goriziano.

Nel corso dell'evento è stato consegnato un assegno dal presidente dell'associazione Rosmann, Claudio Siniscalchi, ad Alessandro Zuppini, agricoltore biologico, titolare dell'azienda Dulina di Begliano, che lo scorso 4 settembre aveva subito il furto del motocoltivatore, indispensabile per la sua attività lavorativa.

Per questa edizione l'associazione si è avvalsa in giuria presieduta da Livio Poldini, professore emerito di Ecologia vegetale presso il dipartimento di Scienze della Vita dell'Università  di Trieste, dall'avvocato Paolo Coppo, da Gianbattista Graziani, presidente di Iris Acqua, da Raffaella Delai, dirigente Ater Gorizia, da Caterina Bigatton, presidente dell'Ordine degli Architetti della provincia di Gorizia, da Alessandra Marin, professore al Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell'Università di Trieste, da Alfredo Altobelli, professore di Ecologia al Dipartimento di Ingegneria e Architettura del Polo di Gorizia dell'Università di Trieste, da Sandro Fabbro, professore di Pianificazione Politiche territoriali e di Tecnica urbanistica dell'Università di Udine, da Claudio Siniscalchi e da Paola Barban per l’Associazione Rosmann. 

Commenti (0)
Comment