Torre Calcio: successo frutto di passione e dedizione

Reading Time: 2 minutes

La squadra del presidente Montina promossa in Prima Categoria dopo 60 anni storia. Grazie a un gruppo coeso e motivato

Condividi

CAMPOLONGO TAPOGLIANO – L’Associazione Calcio Torre T.C. ha raggiunto un traguardo storico nel 60° anniversario dalla fondazione, conquistando per la prima volta la promozione in Prima Categoria.

Un regalo speciale per i suoi tifosi e un segno tangibile della dedizione e del duro lavoro di tutta la società.

Il Torre T.C. ha giocato nel girone F di Seconda Categoria, dove ha ingaggiato un duello serrato con il Domio per il titolo.

Nonostante il Domio abbia vinto il campionato, il Torre T. C. ha conquistato la promozione ai play off, battendo il Campanelle in rimonta per 2 a 1. Dopo essere passati in svantaggio i “blu-granata” nel secondo tempo hanno dilagato mettendo a segno le due reti decisive.

A fine gara tifosi scatenati hanno creato un’atmosfera di euforia contagiosa che ha risuonato per tutto il paese.

La promozione in Prima Categoria non è un risultato casuale, ma il frutto di un progetto durato quasi 10 anni.

Un percorso di crescita costante, portato avanti con passione e dedizione da parte di tutti. La scelta di puntare sui giovani del vivaio e della zona non è stata solo una questione di opportunità, ma anche un modo per creare un forte senso di appartenenza e un’identità ben precisa per la squadra.

Oltre all’impegno e al sacrificio, la dirigenza ha sempre posto grande attenzione al divertimento e alla passione, elementi fondamentali per creare un gruppo coeso e motivato. Il successo del Torre T.C. dimostra che anche le piccole realtà, con le idee giuste e il lavoro di squadra, possono raggiungere grandi traguardi.

Anche i tecnici sono stati scelti tra giocatori che hanno lungamente militato file del Torre T. C., l’allenatore Flavio Menon, il vice Antonello Godeassi, l’allenatore dei portieri Emiliano Castelletti, il massaggiatore Victor Faggiani, sono esempi di dedizione alla maglia locale.

Complimenti quindi al presidente Emiliano Montina e alla sua vice Enrico Veronico per il lavoro svolto. Ora già ad allestire la squadra che militerà in Prima Categoria.

Visited 268 times, 1 visit(s) today
Condividi