Staranzano, un playground per il basket inclusivo

imagazine livio nonis

Livio Nonis

23 Giugno 2022
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Inaugurato nel complesso sportivo di via Venezia

Condividi

Negli interventi complessivi di riqualificazione dell’area sportiva di base di via Venezia a Staranzano, dopo l’area fitness è stato ultimato il rifacimento del nuovo campetto di basket dove si svolge ogni anno l’All Staranzan Game che quest’anno è stato organizzato nelle giornate del 24, 25 e 26 giugno.

La nuova pavimentazione è stata realizzata per rendere l’utilizzo maggiormente flessibile e inclusivo, grazie all’inserimento delle strutture e segnaletica per la pallavolo e il baskin, il basket inclusivo, che prevede squadre di giocatori anche con portatori di disabilità.

Il campetto di basket è stato inaugurato questo pomeriggio con una partita dimostrativa organizzata  da  “Carpe Diem Baskin” della Asd Nuova Basket Isontino in modo da testare subito la valenza del terreno di gioco.

Questo è il primo campo di baskin nel territorio goriziano situato all’aperto e gratuito per tutti i cittadini, attrezzato secondo le norme previste dal Regolamento nazionale promosso da EISI, Ente Italiano Sport Inclusivi, riconosciuto dal CIP quale ente di Promozione Paraolimpico. Attualmente in Friuli Venezia Giulia sono già attive sette squadre di baskin.  Per il rifacimento del fondo del campo, prima in calcestruzzo oggi con un nuovo tappeto realizzato con fibre e resina per aumentare l’elasticità e le nuove strutture sono stati investiti circa 40.000 mila euro e l’intervento è stato finanziato con fondi comunali e sponsorizzazione privata, ovvero la Banca di Credito Cooperativo di Staranzano ha contribuito per l’acquisto dei canestri di Baskin.  

L’accesso all’area sportiva può avvenire sia da via Venezia sia da via Montes, e l’intero complesso è stato anche integrato al progetto di una pista ciclabile di futura realizzazione prevista nel BICIPLAN che collegherà le attrezzature sportive di base al polo scolastico fino al centro cittadino, le aree sportive di via Atleti Azzurri d’Italia e la bretella ciclabile.

Durante l’inaugurazione hanno preso la parola il sindaco Riccardo Marchesan, l'assessore allo sport Michele Rossi e l'assessore ai lavori pubblici Manuela Tomadin: nei loro interventi hanno ringraziato tutti coloro che hanno permesso alla realizzazione di questo campo di basket.

 

Visited 38 times, 1 visit(s) today