Premiato il giovane che salvò uomo in mare

imagazine_icona

redazione

28 Dicembre 2016
Reading Time: < 1 minute
Condividi

Cerimonia ufficiale a Trieste

Condividi

Il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza ha consegnato oggi un doppio riconoscimento – la medaglia bronzea e lo Stemma con l'Alabarda del Comune di Trieste – ad Alessandro Gallo, in segno di profonda gratitudine per il gesto eroico da lui compiuto la mattina del 21 dicembre, tuffandosi in mare a pochi metri dalla Scala Reale, davanti a piazza Unità, per salvare la vita a un uomo che rischiava di annegare.

“Un gesto – ha dichiarato il sindaco – che onora tutta la città, tanto più perché compiuto da un ventenne che rappresenta le nuove generazioni forse troppo spesso criticate”.

“Era il mio ultimo giorno di lezioni all'Università – ha ricorda Gallo raccontando l’accaduto – e stavo camminando sulle Rive verso la stazione dei treni per fare ritorno a casa quando un signore ha avvisato che un uomo era caduto in mare e rischiava di morire annegato. In quel momento non ho esitato, mi sono tolto il giubbotto e mi sono tuffato dalla scala Reale, raggiungendo la persona che era in grave difficoltà e l'ho portata a riva. È stato molto faticoso, ma sono felice che adesso quell'uomo stia bene pur essendo ancora ricoverato in ospedale. Spero di conoscerlo presto”.

Visited 8 times, 1 visit(s) today