Palmanova, la Biblioteca si consulta gratis da casa

imagazine_icona

redazione

10 Marzo 2020
Reading Time: 2 minutes

Limitazioni per il contenimento del Coronavirus

Condividi

La Biblioteca Civica di Palmanova è online. Se in tempi di decreti contro la diffusione del Coronavirus, non è più possibile accedere alla struttura fisica, lo si potrà fare da casa, attraverso il sistema Media Library Online (MLOL).

Basta collegarsi al sito inbiblio.medialibrary.it e accedere con le credenziali utilizzate abitualmente per prenotare i libri in biblioteca. Se non ci si è ancora registrati, si può inviare una mail a biblioteca@comune.palmanova.ud.t, indicando nome, cognome, codice fiscale, mail, numero di telefono cellulare e richiedere la registrazione a distanza.

Su MLOL sono disponibili gratuitamente e-book, audiolibri, film, quotidiani, periodici e altre risorse digitali. Possono essere consultati da casa, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, attraverso la propria connessione a internet, da pc, smartphone o tablet.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Un servizio pubblico, gratuito e innovativo – spiega l’assessore comunale alla cultura Adriana Danielis – già funzionante all’interno del nostro Sistema bibliotecario che, in questo momento particolare, diventa una grande risorsa per tutti. Il servizio MLOL va incontro alle richieste di molti lettori e ragazzi, di necessità costretti in casa. Crediamo possa diventare uno strumento utile alla diffusione della lettura e all’accesso dell'informazione, grazie ai mezzi messi a disposizione dalla rete e dalle nuove tecnologie. È l’occasione per scoprire la biblioteca virtuale e per affinare le nostre competenze digitali”.

A disposizione circa 32.000 e-book e, nell’edicola, 7.000 giornali da tutto il mondo, consultabili ogni giorno in versione digitale: quotidiani nazionali, giornali internazionali e periodici di larga diffusione.

Visited 3 times, 1 visit(s) today
Condividi