Monfalcone, in funzione le sbarre nel parcheggio dell’ospedale

imagazine_icona

redazione

8 Giugno 2023
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Per separare le zone di sosta pazienti-sanitari. Confermato invece il disco orario per i cittadini

Condividi

MONFALCONE – Quattro ore di sosta massime con disco orario dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 15 per i cittadini, pass per i dipendenti e, da lunedì 12 giugno, entrate controllate con le sbarre per separare le zone di sosta pazienti-sanitari.

Sono le novità confermate dall’Amministrazione comunale, in sinergia con ASUGI e le sigle sindacali, dopo le prime novità attuate nei mesi scorso nel parcheggio dell’Ospedale San Polo a Monfalcone.

Se infatti sono già attivi disco orari per i cittadini e la necessaria esposizione del pass sul parabrezza per i dipendenti, da lunedì 12 giugno saranno in funzione tre entrate controllate da sbarra a regolamentare l’accesso ai parcheggi retrostanti il San Polo, per delimitare i parcheggi destinati al personale dell’ospedale nell’area prospiciente il Pronto Soccorso.

Sono 395 gli stalli per il personale medico, dotato di apposito contrassegno, delimitati dalle sbarre automatizzate. Già installate dal Comune di Monfalcone la segnaletica verticale e quella orizzontale su via Galvani e nell’area antistante il Pronto Soccorso, dove sono stati implementati ulteriormente i parcheggi per i cittadini.

Parcheggi che si sommano a quelli messi a disposizione dei pazienti nella parte antistante l’ospedale – i 185 bianchi con disco orario cui si sommano i 120 liberi presso il piazzale della Furlana –, gli altri 84 dei sanitari, e la riorganizzazione delle autovetture dell’azienda sanitaria dietro alla fermata delle corriere urbane, sul lato sinistro dell’ospedale, insieme a tutti i parcheggi nell’area dell’obitorio, con disco orario attivo anche il sabato.

Sul lato pronto soccorso, prima della barriera, ci sono 20 aree di sosta per i cittadini, con l’aggiunta di ulteriori tre parcheggi per la sosta disabili. Proprio quest’ultima tipologia è passata da tredici a diciassette stalli totali, oltre ai quattro stalli per le ambulanze, i due per i taxi e ai due parcheggi rosa.

 

Visited 23 times, 1 visit(s) today