L’Ecomuseo di Fagagna accoglie due asinelle

imagazine_icona

redazione

8 Giugno 2023
Reading Time: < 1 minute
Condividi

Della pregiata razza Mangilli, vivranno assieme a capre e pecorelle all’interno della fattoria di Cjase Cocèl

Condividi

FAGAGNA – Due nuovi arrivi all’Ecomuseo Il Cavalîr di Fagagna: le asinelle Lola e Nine, sono entrate a far parte della famiglia di Cjase Cocèl.

Arrivano dalla stalla di Tarcisio Marchetti di Moggio Udinese, in località Montisel, e sono state accolte nella fattoria che è parte integrante del museo della vita contadina, pronto ad animarsi in occasione di visite guidate, iniziative ed eventi. Tutto questo, offrendo ai visitatori la possibilità di conoscere da vicino alcuni degli animali che costituiscono uno dei cuori tradizionali della casa rurale.

Le due nuove arrivate sono asinelle di razza Mangilli, una razza pregiata sviluppata da poco prima degli anni ’30 nell’azienda dei marchesi Mangilli di Flumignano e facilmente riconoscibile dalla croce sulla schiena.

Lola e Nine sono madre (di 15 anni) e figlia (di 1 anno). A Cjase Cocèl vivranno assieme alle capre e alle pecorelle e saranno fra le attrazioni più apprezzate, specie per le scolaresche in visita didattica e soprattutto per i più piccoli.

È possibile andare a salutarle le mattine dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 o le domeniche pomeriggio dalle 15 alle 18.30. I contatti sono quelli del Museo: 0432.801887 o mail cjasecocel@gmail.com.

 

Visited 13 times, 1 visit(s) today