La generosità di Ruda per la colletta alimentare

imagazine livio nonis

Livio Nonis

26 Novembre 2022
Reading Time: < 1 minute

Grazie alla collaborazione tra Gruppo Alpini e Protezione Civile

Condividi

Per la “Giornata Nazionale della Colletta Alimentare” è stata attivata anche a Ruda una raccolta, sabato scorso a cura del gruppo alpini che, in collaborazione con la Protezione Civile, ha reso operativo un gazebo di fronte al punto vendita Coop Casarsa in via Mosettig (limitrofo municipio).

Sono stati raccolti 250 chilogrammi di prodotti che variavano come consigliato, tra passata di pomodoro, olio, carne, tonno, altri alimenti in scatola, a prodotti per l’infanzia e altro ancora.

Una giornata intensa per i volontari che indossavano il cappello con la penna nera. A far loro visita durante la raccolta è passato anche il primo cittadino Franco Lenarduzzi.

Oltre alla colletta va ricordato il Banco Alimentare che ha anche il pregio di ricevere alimenti in scadenza ma ancora buoni, che vengono salvati e non diventano rifiuti, ritrovando una “seconda vita” presso gli enti caritativi che li ricevono gratuitamente per i loro assistiti e che così possono destinare le risorse risparmiate a migliorare la qualità dei propri servizi.

 

Visited 4 times, 1 visit(s) today
Condividi