Immenso Marvucic: l’Europa è ancora tua!

Reading Time: 2 minutes

Trionfo per il canottiere sangiorgino in Polonia nella finale europea su barca a quattro. Azzurri campioni davanti a padroni di casa e Svizzera

Condividi
La barca italiana con Marvucic secondo da sinistra

Kruszwica (POLONIA) – Uno straordinario bis continentale.

Sul lago dell’antica cittadina di Kruszwica, in Polonia, Josef Marvucic, già campione europeo e mondiale nel 2023 in barca doppia, conquista il titolo europeo sulla barca a quattro posti assieme al veneto Federico Chiucchini, al piemontese Pietro Zampiglione e al lombardo Maximilian Riboni.

I dodici concorrenti al titolo, divisi in due batterie, hanno gareggiato il sabato mattina, quando l’equipaggio azzurro, vincendo, si è assicurato il posto in finale.

Nella seconda batteria si è qualificata la Polonia e tutti gli altri sono finiti ai ripescaggi dai quali si sono qualificati Cechia, Turchia, Svizzera e Ungheria.

La finale a sei disputata nel primo pomeriggio di oggi ha visto la barca di Marvucic prendere la testa della gara sin dall’inizio. Col progredire della gara aumentava anche il loro vantaggio sugli altri e a metà percorso avevano un rassicurante vantaggio di una imbarcazione su polacchi e svizzeri in lotta per il secondo gradino del podio.

Alla fine dei 2000 metri l’imbarcazione azzurra ha tagliato il traguardo fermando il crono a 6’21”80, con la Polonia seconda a 4”44, seguita dalla Svizzera a 4”70.

Una gara che ha visto l’equipaggio azzurro dominare senza lasciare agli avversari alcuna possibilità.

Gli azzurri sul podio, Marvucic secondo da destra
Gli azzurri sul podio, Marvucic secondo da destra

Per il canottiere sangiorgino il palmares si è arricchito di un altro prestigioso titolo che fa onore al canottaggio del San Giorgio di Nogaro, del Friuli Venezia Giulia e dell’Italia.

Ora questo equipaggio della voga di coppia ha tutto il tempo necessario per prepararsi alla sfida Mondiale in programma il mese d’agosto in Canada. E conoscendo Marvucic, che le occasioni non se le lascia scappare, si metterà al lavoro appena rientrato a casa.

Visited 133 times, 1 visit(s) today
Condividi