Il calendario di Cervignano a sostegno dell’orto sociale

imagazine_icona

redazione

20 Novembre 2023
Reading Time: 2 minutes

Il 9 dicembre la presentazione ufficiale. I proventi finanzieranno anche un ricordo speciale dei cervignanesi illustri Giuseppe Zigaina e Giovanni Biavi

Condividi

CERVIGNANO DEL FRIULI – Sono in stampa le copie del calendario dedicato alla città di Cervignano del Friuli promosso dall’associazione culturale Corima e patrocinato dal Comune di Cervignano.

“Dopo il successo della prima edizione – spiega Luca Negro, socio di Corima e ideatore del progetto – torna il calendario con le date più significative della storia cittadina e dei suoi personaggi illustri, ulteriormente integrate e sviluppate rispetto allo scorso anno, con apposite ricorrenze legate anche al mondo associativo cervignanese”.

Anche nell’edizione 2024, che sarà presentata ufficialmente sabato 9 dicembre alle ore 17.30 in Ufficina (via Mazzini 4), ogni mese sarà impreziosito dalle tavole grafiche redatte da Simona Cavatoni, che illustrano luoghi simbolici della città e delle sue frazioni.

In occasione della presentazione, la cervignanese Sofia Balducci porterà la testimonianza delle sue esperienze vissute nelle missioni in Congo a sostegno della popolazione locale.

Saranno tre i progetti che finanziati con i proventi del calendario: il primo sarà la realizzazione di un orto didattico-sociale presso il Nido comunale dell’infanzia, in collaborazione con l’istituto e con la Casa di Riposo “Valentino Sarcinelli”.

Il secondo progetto vedrà invece la realizzazione di due sagome a dimensione naturale di altrettanti personaggi famosi di Cervignano: Giuseppe Zigaina, di cui nel 2024 ricorre il centenario della nascita, e Giovanni Biavi di cui ricorrono i 340 anni dalla nascita.

“A chiosa di tutto – conclude Luca Negro – è stata calcolata l’impronta di carbonio creatasi dalle stampe del calendario e da tutti gli aspetti logistici che lo hanno generato e abbiamo deciso che la nostra compensazione andrà al progetto AdottaUnAlveareBio, iniziativa proposta dall’Azienda Canais bio Fattoria Rurale per sensibilizzare al rispetto e alla tutela dell’ambiente, attraverso la salvaguardia delle api: adotteremo pertanto due nuovi alveari”.

Per chi desiderasse prenotare la propria copia del calendario, il cui costo è di 10 euro, con la possibilità di scegliere sia la versione a muro che la versione da tavolo, potrà scrivere all’indirizzo mail geom.negroluca@gmail.com, indicando i quantitativi e allegando la matrice dell’effettuato bonifico all’Iban IT62 N036 4601 6005 2657 2377 804 (BIC: NTSBITM1XXX – Simona Cavatoni). Saranno disponibili inoltre delle tazze con le serigrafie delle immagini presenti sul calendario.

 

Visited 46 times, 1 visit(s) today
Condividi