Formazione trasversale per le Bande musicali del FVG

imagazine_icona

redazione

2 Febbraio 2020
Reading Time: 3 minutes

Tre giornate organizzate da ANBIMA

Condividi

Si è conclusa un’intensa tre giorni di appuntamenti di formazione e approfondimento sul mondo bandistico organizzata dall’ANBIMA del Friuli Venezia Giulia.

La struttura “Bella Italia” di Lignano Sabbiadoro ha infatti ospitato lo stage “I brani d’obbligo dei concorsi nazionali ed internazionali” (inserito all’interno della programmazione del Corso di direzione triennale ANBIMA FVG), lo stage invernale della Banda Giovanile Regionale ANBIMA FVG e il convegno “Le formazioni bandistiche e i diritti d’autore”.

Accanto al direttore artistico Marco Somadossi quest’anno il M° Gaetano Pisano, che durante il fine settimana ha lavorato con i 21 maestri del corso di direzione sulle composizioni e le tecniche di preparazione dei brani d’obbligo del XIV Concorso Bandistico Internazionale del FVG “Silvio Zanchetta” Bertiolo, del XXII Concorso Internazionale Flicorno d’Oro di Riva del Garda, del III Concorso Internazionale per Bande Giovanili MusiCup (UD) e del IV Concorso Bande Giovanili Talamona.

A supportare l’attività del corso maestri, la Banda Giovanile Regionale ANBIMA FVG, formata da oltre cento ragazzi fra gli 11 e 19 anni provenienti dalle Bande del Friuli Venezia Giulia.

Momenti di approfondimento con il M° Pisano si sono alternati alle lezioni con gli insegnanti di sezione e alle esercitazioni di direzione dei corsisti, in un’atmosfera di costruttivo confronto e di arricchimento reciproco. Non sono mancati poi momenti più leggeri di condivisione, sempre con un importante focus sulla didattica: vero filo conduttore del fine settimana.

Durante la mattinata del 1° febbraio, parallelamente allo svolgimento dello stage, ha avuto luogo il convegno “Le formazioni bandistiche e i diritti d’autore”: appuntamento fortemente voluto da ANBIMA FVG in collaborazione con ANBIMA Veneto e ANBIMA Emilia Romagna, che ha coinvolto la SIAE nazionale e la casa editrice Scomegna, che si occupa della pubblicazione di musica per banda.

Il convegno ha visto i relatori Roberta Luise (direttore dell’Ufficio Accordi SIAE), Marco Caselgrandi (Direttore Ufficio Coordinamento Territoriale) e Carlo Tarantino (Direzione Generale) della SIAE nazionale e Roberto Villata di Scomegna Edizioni Musicali, approfondire tematiche relative al rapporto fra bande musicali e SIAE, con particolare attenzione nei confronti dei casi specifici che riguardano il mondo bandistico e l’introduzione di nuove tecnologie per la compilazione elettronica dei borderò.

Questo appuntamento si è posto in continuità con una serie di incontri informativi e formativi che ANBIMA FVG da qualche anno propone ai dirigenti e direttori artistici delle formazioni bandistiche. Nei precedenti convegni sono state approfondite tematiche relative al D.lgs 117, alla privacy, all’adeguamento degli statuti e alla riforma del terzo settore, che sta coinvolgendo direttamente le associazioni bandistiche.

Il fine settimana si è concluso con il concerto della Banda Giovanile Regionale ANBIMA FVG presso il Teatro Odeon di Latisana, durante il quale la formazione è stata diretta dai Maestri Gaetano Pisano e Marco Somadossi.

La serata è stata caratterizzata da una grande affluenza di pubblico e dal plauso delle numerose autorità presenti. Nell’intervallo hanno preso la parola il consigliere regionale Mauro Bordin e il prefetto di Udine Angelo Ciuni, che hanno sottolineato il valore del progetto e l’importanza della formazione musicale giovanile, oltre che il segnale positivo di una così numerosa presenza di pubblico in sala.

Il programma musicale eseguito dalla Banda Giovanile Regionale ANBIMA FVG ha spaziato dai brani approfonditi durante il corso di direzione, ad alcuni dei brani che negli anni hanno caratterizzato i concerti di questa energica formazione, che ha saputo fin dall’inizio dell’attività coinvolgere un pubblico eterogeneo e guidarlo all’ascolto di un repertorio sempre vario e ricercato.

Visited 5 times, 1 visit(s) today
Condividi