Fiumicello, i bambini sfilano per la pace

imagazine_icona

redazione

13 Febbraio 2020
Reading Time: 2 minutes

Inaugurata anche un’opera d’arte

Condividi

Giovedì 13 febbraio sotto un bel sole le bambine e i bambini “grandi” delle Scuole dell’Infanzia di Fiumicello e di Villa Vicentina hanno percorso le “Vie dei Diritti” per arrivare in Piazza dei Tigli.

Lì li aspettavano il sindaco Laura Sgubin, alcuni rappresentanti del locale Comitato promotore della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza e un pubblico felice di vedere tutti questi bambini camminare cantando con in mano la bandiera della pace.

Dopo i saluti, con l’aiuto delle maestre i bambini hanno spiegato cos’è la pace per loro e hanno consegnato ai rappresentanti del Comitato una cartella che raccoglie tutte le idee che hanno espresso durante i momenti di preparazione a questa Marcia.

Accompagnati alla chitarra dalla maestra Chiara Odoni hanno cantato e poi hanno spiegato il significato dello striscione che hanno realizzato, consegnando anche questo ai rappresentanti del Comitato con il compito di portarlo durante la Marcia che si farà a Fiumicello il 27 febbraio.

E per finire hanno eseguito un girotondo sulle note della canzone “Un mondo di mille colori”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel frattempo, Franco (in arte Topolino), artista della locale sezione dell’AUSER, ha realizzato per l’occasione un’opera d’arte dal titolo “La colomba della pace”.

Condividi