Cividale, 105 mila euro dal PNRR per la digitalizzazione

imagazine_icona

redazione

10 Ottobre 2022
Reading Time: 2 minutes

Accolta la candidatura del Comune

Condividi

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha accolto la candidatura del Comune di Cividale del Friuli al bando di finanziamento PNRR Avviso 1.2 “Abilitazione al Cloud per le Pubbliche Amministrazioni locali”.

Il progetto, elaborato dall’Ufficio Comunale Sistemi Informativi, prevede l’avvio di nuove procedure gestionali nativamente in cloud, la migrazione a nuovi più funzionali applicativi gestionali, la prosecuzione della digitalizzazione di diversi archivi cartacei storici, tra cui l’Anagrafe, la Cultura, l’Edilizia Privata e la migrazione alla infrastruttura cloud dei residui sistemi gestionali ancora ospitati su server locali.

Complessivamente 12 diversi interventi per una spesa di oltre 105.000 euro.

Dal momento in cui il Ministero emanerà il conseguente decreto di finanziamento, atteso entro poche settimane, l’amministrazione comunale dovrà esperire tutte le procedure di affidamento e completare le attività tecniche fino alla piena e completa operatività di tutti i sistemi, entro il mese di luglio 2024.

Le procedure finanziate con questo bando PNRR non avranno visibilità diretta da parte degli utenti, in quanto trattasi di sistemi di back-office, utilizzati e a servizio degli uffici la cui implementazione e conseguente disponibilità dovrebbe però portare a significativi benefici operativi e alla riduzione nei tempi di evasione dei procedimenti amministrativi richiesti dagli utenti.

Inoltre, a fattor comune di tutti i bandi PNRR attinenti alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, sono previsti rigorosi requisiti tecnici volti ad aumentare significativamente la sicurezza informatica e, pertanto, la riservatezza delle informazioni trattate.

“Questo – anticipa il vicesindaco Roberto Novelli – è il primo dei finanziamenti concessi nel settore della digitalizzazione del Comune di Cividale del Friuli: per altri progetti si è in attesa dell’esito della richiesta già inoltrata, a significare la costante attenzione profusa dall’amministrazione verso la digitalizzazione delle procedure e delle modalità di accesso degli utenti alle informazioni, al fine di migliorare il livello di fruizione dei servizi erogati. Ringrazio pertanto gli uffici comunali per l’attenzione e la dedizione profusa nella ricerca di sempre nuove soluzioni tecnologiche e organizzative, nonché dei relativi canali di finanziamento, a supporto dell’Amministrazione per il continuo miglioramento dei servizi resi alla cittadinanza”.

 

Visited 15 times, 1 visit(s) today
Condividi