Aiello: diminuisce la tassa sui rifiuti

Reading Time: < 1 minute
Condividi

Il Comune ha deciso di abbassare la TARI rispetto all’anno precedente. Diminuzione del 4% sulle utenze familiari e del 3% sulle restanti

Condividi

Il municipio di Aiello

AIELLO DEL FRIULI – Cala la tassa sui rifiuti ad Aiello del Friuli.

In controtendenza rispetto alla maggior parte dei Comuni, l’Amministrazione comunale, grazie a recuperi di tassazione e rispettando il piano finanziario della TARI per il 2024, ha abbassato la tariffa rispetto al 2023 del 4% sulle utenze familiari e del 3% sulle restanti.

La TARI è il tributo destinato a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. È dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte suscettibili di produrre rifiuti.

Attraverso una gestione oculata delle risorse e l’ottimizzazione dei servizi, si è riusciti a contenere la spesa e, di conseguenza, ad abbassare la tariffa per i cittadini.

“Significa – spiega il sindaco Roberto Festa – che a fronte di un previsto aumento di 8/10 punti percentuali, abbassarla di 4 può portare, per una famiglia di quattro persone con casa di medie dimensioni, a un risparmio di circa 50/60 euro. Una opportunità che quest’anno si è potuta verificare e che va incontro alle esigenze dei cittadini, alle prese con il difficile momento in cui stiamo vivendo. Approfitto anche per esortare i cittadini a una più attenta selezione dei rifiuti, perché dal prossimo anno questa potrebbe essere premiante nel calcolo dell’imposta; viceversa il mancato raggiungimento di soglie di differenziata che la Regione andrà a stabilire, potrebbe essere fortemente penalizzante”.

Visited 119 times, 3 visit(s) today