A San Canzian il ponte che ispira la poesia

imagazine livio nonis

Livio Nonis

8 Marzo 2021
Reading Time: < 1 minute

Realizzato un apposito tabellone

Condividi

Il Ponte Nuovo di San Canzian d’Isonzo in via Trieste, con passaggio ciclo/pedonale per il transito in sicurezza realizzato nell’estate 2019, ha ispirato la poetica di Gianni Trevisan che, seduto sulla panchina a rimirare lo scorrere della roggia sottostante, ispirato dal panorama, ha scritto alcuni versi.

Un piccolo componimento poetico, che descrive il sentimento del poeta nell'attraversare il ponte, sensazioni che nascono in lui passo dopo passo, il sapore della vita ritrovato allo sbocciare di un fiore.

Testi che hanno fatto breccia anche nell'Amministrazione comunale, tanto che da alcuni giorni è stato inaugurato un cartello azzurro, messo in bella evidenza, dove il componimento poetico di Trevisan è ben leggibile.

Così, chiunque vi transiterà potrà leggerne versi, destinati a divenire nel tempo un piccolo simbolo del posto. 

 

 

Visited 6 times, 1 visit(s) today
Condividi