Nozze d’oro per il Gruppo Alpini Strassoldo, Aiello e Joannis

Reading Time: 2 minutes

Autorità civili e associazioni d’arma hanno partecipato agli eventi celebrativi per onorare il prestigioso anniversario

Condividi

(ph. Livio Nonis)

CERVIGNANO DEL FRIULI – Il Gruppo Alpini di Strassoldo, Aiello e Joannis compie 50 anni.

Fondato nel 1974 da un gruppo di alpini in congedo, tra cui spicca la figura di Romano Vitas, primo capogruppo fino al 1992, il sodalizio ha visto crescere il numero di iscritti negli anni, includendo anche i paesi di Aiello e Joannis nella sua denominazione a partire dal 1992.

Dal 1993 la guida del gruppo è passata al professor Stefano Perini, che ha saputo portare avanti con dedizione e impegno l’eredità del predecessore.

La manifestazione celebrativa si è tenuta ieri a Strassoldo.

La consegna del sigillo

Dopo l’alzabandiera si è formato il corteo che ha raggiunto la chiesa di San Nicolò dove il parroco don Sinuhe Marotta ha celebrato la messa, concelebrata con padre Claudio Bortolossi, accompagnata dal Coro Alpini Passons.

Successivamente è stata deposta una corona al Cippo Romano Vitas e al Monumento ai Caduti di tutte le Guerre.

Sono seguiti i discorsi ufficiali alla presenza del sindaco di Cervignano, Andrea Balducci – con l’assessore Carlotta Francovigh e il consigliere comunale Luca Garofalo – , di quello di Aiello del Friuli, Roberto Festa – accompagnato dal suo vicesindaco Lucia Giaiot e dal sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi Alice Bonavita – del presidente della sezione A.N.A di Palmanova, Stefano Padovan, e del presidente del Consiglio Regionale, Mauro Bordin, che ha consegnato al capogruppo Perini il sigillo del Consiglio regionale per questo prestigioso anniversario.

Il ricordo dei soci fondatori

Presenti tante associazioni d’arma che hanno voluto essere vicine agli alpini per questo importante traguardo.

Al termine è stato servito il “rancio alpino”, con l’accompagnamento del gruppo “I Splumats”. Un momento toccante è stata la consegna di alcuni ricordi ai soci fondatori viventi e alle famiglie di quelli “Andati Avanti”.

Ci sono state altre due attività in relazione ai festeggiamenti per questo anniversario. Una a Joannis, dove è stato proiettato il documentario sull’alpino friulano Riccardo Giusto, primo caduto italiano nella Grande Guerra, a cui fu conferita la Medaglia d’Oro al Valor Militare.

L’altra attività si è svolta ad Aiello, dove si è esibito il coro Ardito Desio di Palmanova.

Il gruppo Alpini Strassoldo, Aiello e Joannis è composto da 59 soci (49 alpini e 10 simpatizzanti) che sono impegnati in varie manifestazioni tra le quali la consegna del tricolore agli studenti della classe 5a delle primarie, nonché altre manifestazioni pro territorio come il Pignarul e la partecipazione alla Lucciolata di Strassoldo.

Da segnalare che gli alunni delle classi 5a di Aiello e Strassoldo abbiano voluto celebrare questo traguardo attraverso disegni sui valori alpini.

Visited 882 times, 98 visit(s) today
Condividi