Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Wonder Woman

Di e con Antonella Questa, Giuliana Musso, Marta Cuscunà
Monfalcone
Teatro Comunale, corso del Popolo 20
03/11 e fino al 04/11
20.45

“Il miglior rimedio per valorizzare le qualità delle donne è creare un personaggio femminile con tutta la forza di Superman e in più il fascino della donna brava e bella”. Così scriveva William Moulton Marston, ideatore di Wonder Woman, la prima eroina femminile dei comics. Ma anche se sei forte come Superman, essere femmina comporta degli svantaggi: sappiamo poco o nulla, infatti, su professione, status sociale e carriera delle super eroine.
L’originale drammaturgia di Wonder Woman parte dall’inchiesta di Silvia Sacchi e Luisa Pronzato sull’indipendenza economica femminile per esplorare un mondo fatto di stereotipi di genere, spreco di talenti, crisi della coppia, diritti mancati (nonostante l’occupazione femminile costituisca un potente fattore di crescita dell’economia).
Autrici e interpreti di questo divertente reading, in cui i dati statistici si intrecciano ai racconti biografici, sono tre donne bioniche del nostro teatro: Antonella Questa, Giuliana Musso e Marta Cuscunà, esperte nel maneggiare le armi del teatro d’indagine e dell’ironia.