Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Assegnato a Pomaretto

Attualità
11 novembre 2019

Grado ottiene il Marchio Qualità Comune Fiorito

di redazione (fonte Comune di Grado)
Il riconoscimento prevede oltre al criterio centrale sulla qualità del verde e delle fioriture la valutazione dell'ambiente sostenibile, la pulizia e l'ordine
CONDIVIDI
31621
Attualità
11 novembre 2019 di redazione (fonte Comune di Grado)

Grado ha ottenuto a Pomaretto, in provincia di Torino, il "Marchio nazionale di Qualità - Comune Fiorito", un riconoscimento nella direzione del miglioramento della qualità dell'ambiente di vita che prevede oltre al criterio centrale sulla qualità del verde e delle fioriture la valutazione dell'ambiente sostenibile, la pulizia e l'ordine.

Il marchio è stato istituito a partire da quest'anno e certifica i Comuni che hanno fatto della qualità dell’ambiente di vita per i loro cittadini e i turisti ospiti un obiettivo amministrativo, segno di sensibilità sociale e di lungimiranza economica e ambientale. 

Il concorso è organizzato dall’ASPROFLOR (ASsociazione PROduttori FLORovivaisti) insieme a Confcooperative Piemonte, partner sia del concorso europeo “Entente Florale” che del concorso internazionale “Communities in Bloom”, in cui Grado aveva già vinto rispettivamente la medaglia d’oro nel 2011 e la medaglia d’argento nel 2017 a Ottawa, in Canada.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Marchio di Qualità è attribuito ai Comuni che nel rispetto dei criteri di valutazione ottengono un punteggio superiore a 76 punti su 100.

Tre sono stati i macro ambiti oggetto di valutazione: azioni ed educazione ambientale (punteggio max 20/100), ordine, pulizia e decoro urbano (punteggio max 20/100), verde urbano – fioriture (punteggio max 60/100).

Grado ha ottenuto anche il terzo posto nella categoria della “Casa Fiorita”.

Commenti (0)
Comment