Villa Vicentina, un monumento ai donatori di sangue

imagazine claudio pizzin

Claudio Pizzin

4 Febbraio 2023
Reading Time: < 1 minute

Inaugurato il ponte di gocce ideato dall’artista Paolo Ceppellotti per sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza del dono

Condividi

FIUMICELLO VILLA VICENTINA – Un ponte di gocce che si proietta verso il futuro: è questo il significato dell’opera realizzata dall’artista Paolo Ceppellotti inaugurata questa mattina a Villa Vicentina alla presenza delle autorità locali, dei rappresentanti delle sezioni consorelle e di un folto pubblico.

Il monumento dedicato ai donatori di sangue, fortemente voluto dal Presidente dell’A.F.D.S. di Villa Vicentina, Gerardo De Leonardis, è stato collocato nello spazio antistante l’entrata della locale scuola primaria, con l’obiettivo di sensibilizzare al dono le nuove generazioni.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno presenziato la sindaca di Fiumicello Villa Vicentina, Laura Sgubin, il presidente dell’A.F.D.S., Roberto Flora, che ha avuto parole di elogio per l’iniziativa, e il presidente di zona Luca Mucchiut che ha parlato del ponte di gocce come di orme ideali su cui potranno incamminarsi le generazioni future.

Alla benedizione dell’opera a cura del parroco don Gioacchino Raugna ha fatto seguito un convivio finale.

 

Visited 32 times, 1 visit(s) today
Condividi