Storia e tradizione, Alture celebra San Biagio

imagazine livio nonis

Livio Nonis

3 Febbraio 2024 , ,
Reading Time: < 1 minute

Dalla sfilata storica alla conferenza culturale allietata dalla musica del pianista Daniele Zanin: la frazione di Ruda ha rinnovato la tradizione

Condividi
Alture celebra San Biagio

RUDA – Si è svolto ad Alture l’evento storico culturale promosso e organizzato dall’ associazione S.V.A.B. (Sosteniamo Villa Antonini Belgrado) di Saciletto per ricordare la tradizione di San Biagio e la chiesa di Alture.

Ad aprire la sfilata di rievocazione storica, per la via principale di Alture, è stato il gruppo “Borgo 7 Stelle di Udine” facente parte dell’associazione “La corte degli artisti” di Sedegliano.

A seguire, nella chiesa di San Biagio, con la vicepresidente Lorena Narduzzi che l’ha introdotta e moderata, ha avuto inizio la conferenza con i saluti del vicesindaco di Ruda, Lorenzo Fumo, i ringraziamenti e il benvenuto dalla presidente della S.V.A.B. Lucia Fort ai presenti e a tutte le associazioni partecipanti alla manifestazione, tra le quali l’associazione Pro musica di Ruda, rappresenta da Daniele Zanin che ha allietato l’evento con i suoi interventi musicali, eseguiti al pianoforte con grande maestria, fra le narrazioni di Paolo Paron, scrittore, storico ed esperto di tradizioni. Sono intervenuti anche Adriana Miceu, scrittrice e storica locale, e Michele Tomaselli, giornalista e presidente dell’associazione Cervignano Nostra.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto a don Gianpiero Facchinetti, parroco dell’Unità Pastorale di Ruda, per la disponibilità.

A epilogo, l’intervento di Massimo Donati, presidente dell’associazione corte degli artisti APS e intervento musicale di Daniele Zanin col brano “Primavera” di Einaudi. Nell’ambito dell’evento è stato allestito il mercatino solidale promosso dall’associazione Svab con dolci casalinghi, fiori e vini locali, oltre alla presenza di espositori delle attività locali.

Visited 28 times, 1 visit(s) today
Condividi