Staranzano cita Pasolini per l’8 marzo

imagazine livio nonis

Livio Nonis

5 Marzo 2022
Reading Time: < 1 minute

Iniziativa della Pro Loco

Condividi

La Pro Loco di Staranzano ha affisso in bacheca fuori dalla propria sede un cartellone con un disegno molto significativo con incisa una frase di Pierpaolo Pasolini, del quale ricorre in questi giorni il centenario della nascita, che recita: “Una donna dove guarda, vede”.

Questa citazione è stata rivolta dal poeta a Madre Teresa di Calcutta che incontrò nel suo viaggio in India nel 1961.

Nel cartellone si vedono molti simboli emblematici, oltre agli occhi di molte donne, con varie espressioni, troviamo: il quadrifoglio, simbolo della fortuna, del dono della vita e della nascita; le note musicali, emblema dell'ascolto verso le altre persone e le vibrazioni sonore che si espandono nel cuore; le farfalle multicolori, quale rappresentazione dei colori, usi e costumi di tutti le donne del mondo; il fiore, aspetto della bellezza delle donne, che anche nei momenti tristi devono trovare la forza in se stesse e il coraggio per andare avanti; il cuore, simbolo della saggezza degli anni vissuti, dell'amore incondizionato verso i figli; infine le mani incrociate che indicano il ciclo della vita con tutte le sue fasi e sfaccettature.

In questo modo le donne della Pro Loco di Staranzano ricorderanno l’8 marzo, Festa della Donna.

Visited 22 times, 1 visit(s) today
Condividi