Sci, la FIS promuove a pieni voti la Di Prampero

imagazine_icona

redazione

18 Ottobre 2023
Reading Time: 2 minutes

Positivo sopralluogo dei tecnici della Federazione Internazionale in vista delle discese libere che si terranno a Tarvisio

Condividi

TARVISIO – Promozione a pieni voti per la pista Di Prampero. L’ispezione dei giorni scorsi effettuata dai tecnici della Federazione Internazionale dello Sci (FIS) ha dato esiti positivi per la pista che dal 22 al 25 gennaio 2024 ospiterà due gare di discesa libera maschile valevoli per la Coppa Europa

Presenti al sopralluogo tutti i vertici del circuito cadetto dello sci, a cominciare da Wim Rossel, responsabile della Coppa Europa maschile, che nell’ispezione è stato coadiuvato da Jordi Pojol, responsabile della Coppa Europa femminile, e da Janez Flere, coordinatore tecnico e amministrativo del settore sci alpino.

I tecnici accompagnati sulla Di Prampero da Damiano Matiz, presidente dell’US Camporosso, società organizzatrice della manifestazione, dal direttore operativo del Polo di Tarvisio, Alessandro Spaliviero, dal direttore di pista Luca Berti e da Peter Gerdol, Chief Race Director della Coppa del Mondo femminile, hanno percorso tutto lo sviluppo della pista di discesa, apprezzandone tecnicità e sicurezza.

“Tarvisio è una delle tappe più importanti del nostro calendario – ha dichiarato Wim Rossel al termine della ricognizione –: per gli atleti giovani che partecipano al circuito di Coppa Europa è importante avere la possibilità di poter gareggiare su piste lunghe, tecniche e soprattutto sicure, e la Di Prampero ha tutte queste caratteristiche”. 

La FIS ha inoltre apprezzato l’impegno profuso dall’US Camporosso che col supporto da parte del personale di PromoTurismoFVG ha creato una sinergia vincente che ha permesso nel corso degli anni di organizzare gare di alto livello garantendo degli standard qualitativi di eccellenza.

In particolare lo scorso inverno gli uomini di PromoTurismoFVG affiancati dai volontari del club di Camporosso sono riusciti in pochissimo tempo a spostare l’organizzazione delle due discese programmate sulla Di Prampero nella vicina Sella Nevea, dimostrando ai vertici della Federazione Internazionale una grandissima tenacia

“Ci fa grande piacere continuare a lavorare in simbiosi con l’US Camporosso e PromoTurismoFVG – ha concluso Rossel –; la flessibilità di questo club è davvero straordinaria. Sono poche le realtà che in mancanza di neve sono pronte a preparare subito un piano b. Lo scorso anno anche se non si è corso a Tarvisio, le gare sono state ugualmente di altissimo livello”.

“Siamo davvero lusingati – ha replicato Matiz – nel ricevere così tanti complimenti da parte della Federazione Internazionale. Gran parte del merito è frutto dell’importante sinergia che si è instaurata nel corso degli anni con gli uomini di PromoTurismoFVG. In questo momento stiamo iniziando a tracciare un nuovo cammino che spero nei prossimi anni possa riportare a Tarvisio la Coppa del Mondo di sci”.

Il programma della tappa di Coppa Europa è articolato su quattro giornate. Si comincerà lunedì 22 e martedì 23 con le prove cronometrate, seguite dalle due discese libere previste per mercoledì 24 e giovedì 25 gennaio.

 

Visited 8 times, 1 visit(s) today
Condividi