Presepi a scuola, ecco i vincitori

imagazine_icona

redazione

2 Febbraio 2016
Reading Time: 2 minutes
Condividi

A Udine le premiazioni del concorso

Condividi

Sono arrivati da tutto il Friuli Venezia Giulia per ricevere, insieme ai propri insegnanti, il premio per la loro creatività: sono gli oltre 300 studenti dei 44 istituti regionali che hanno partecipato all’undicesima edizione del Concorso Presepi nelle scuole primarie e dell’Infanzia del Friuli Venezia Giulia, promosso dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia. Riuniti nell’auditorium della Regione a Udine, hanno ricevuto anche la benedizione di sua eccellenza monsignor Andrea Bruno Mazzocato arcivescovo udinese. 

“Abbiamo premiato – ha dichiarato il presidente del Comitato Valter Pezzarini – i presepi ritenuti migliori dalla giuria tecnica, ma per noi i bambini sono tutti vincitori  visto il loro impegno e passione, insieme ai bravissimi insegnanti, nel realizzare delle vere e proprie opere di arte e fede. Questa giornata con i più piccoli ha impreziosito ulteriormente l’edizione 2015-2016 di Natale in Villa, la nostra rassegna di eventi presepiali che ha fatto segnare numeri record: oltre 26 mila visitatori alla mostra in Villa Manin e oltre 120 mila sul territorio regionale per il Giro presepi”.

Presenti anche gli esponenti delle istituzioni che hanno sostenuto il progetto. Il vicepresidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Vincenzo Martines, portando i saluti del presidente Franco Iacop, ha lodato la bravura dei piccoli presepisti, mentre Federico Vicario presidente della Società Filologica friulana ha sottolineato il valore del presepe nella tradizione friulana e il suo valore didattico. Infine Sergio Paroni responsabile delle Relazioni esterne della Banca Popolare di Cividale ha rimarcato il pieno sostegno dell’istituto bancario al progetto, sostegno che prosegue fin dalla prima edizione. 

Spazio poi alle premiazioni, con la conduzione del direttore della Società Filologica friulana Feliciano Medeot

Primo posto per la scuola primaria Giuseppe Mazzini di Udine, con gli studenti che hanno realizzato un presepe con elementi naturali insieme a insegnanti e genitori.

Secondo posto per la scuola dell’infanzia Bernard Aucouturier di Rorai Piccolo di Porcia, con un presepe ispirato direttamente a quello originale di San Francesco a Greccio.

Terzo posto per la scuola dell’infanzia Monsignor Fain di Grado, con gli studenti che hanno unito il presepe al tema didattico annuale dedicato alla fattoria e all’orto.

Premio speciale per la scuola primaria Giovanni Bosco di Ciconicco di Fagagna, con un presepe ispirato alle opere dell’artista catalano Joan Miró.

Segnalazione per le scuole primarie di Camino al Tagliamento, Marconi di Castions di Strada (classe 2a), Pitteri di Cervignano del Friuli, Gioberti di Strassoldo di Cervignano del Friuli e delle scuole dell’infanzia Zilli di Fontanafredda, San Luigi di Pasian di Prato, di Plaino di Pagnacco, di San Daniele del Friuli, Sant’Osvaldo di Udine e di Ursinins Grande di Buja.

Attestati infine per tutte le scuole partecipanti. Tra quelle che lo hanno ritirato direttamente nell’evento udinese da citare le primarie Marconi di Castions di Strada (classi 3a A e 5a A e B), di Moggio Udinese, Round table di Amaro e delle scuole dell’infanzia Tissini di Reana del Rojale e Retter das Kind di Amaro. A tutte le altre sarà recapitato nei prossimi giorni.

Visited 6 times, 1 visit(s) today