Nuoto pinnato, il FVG torna protagonista dopo 10 anni

imagazine_icona

redazione

5 Giugno 2019
Reading Time: < 1 minute

Nelle acque di Ravenna

Condividi

Il Pinna Sub San Vito Libertas  riporta dopo 10 anni il Friuli Venezia Giulia alle competizioni nazionali di fondo, con un’ottima prestazione nelle acque libere a Ravenna per il Campionato Italiano di fondo 2019.

In una competizione che ha contato 240 iscritti, fra i migliori atleti di tutto lo stivale, i sanvitesi si sono cimentati con la distanza di 2 km. Lo sforzo di Maria Benvenuto, Noemi Zaninotto, Linda Morassutti, Margot Castellarin, Beatrice Ros, Giorgia Tesolin, Tommaso Miorin, Davide Bombardella, Tommaso Bellotto Damiano e Vaccher è stato premiato con un piazzamento a metà classifica.

Data l’assenza decennale da questo tipo di gara, gli atleti friulani poco hanno potuto con lo strapotere dei più “navigati” laziali ed emiliani. Ma l’esperienza è stata comunque positiva.

I tecnici Andrea VegnaduzzoGiulia VenaruzzoMax e Franco Popaiz e Daniele Perin hanno potuto raccogliere con soddisfazione i primi frutti del loro lavoro.

Il prossimo impegno per il Pinna Sub sarà già domenica 16 giugno per l'ultima prova del campionato regionale 2019. Giungerà a Trieste con la vittoria già in tasca, conquistata matematicamente nelle fasi precedenti.

Condividi