Monfalcone, presenze record in biblioteca

imagazine_icona

redazione

16 Febbraio 2023
Reading Time: 3 minutes
Condividi

Grazie all’ampliamento dell’orario di apertura è cresciuto anche il numero delle attività proposte

Condividi

MONFALCONE – Sono state oltre 85mila le presenze registrate nella Biblioteca comunale di Monfalcone durante il 2022, favorite anche dall’ampliamento dell’orario di apertura.

“La scorsa primavera – ricorda il sindaco Anna Maria Cisint – abbiamo deciso di estendere l’orario di apertura fino alle 20 nelle giornate dal lunedì al venerdì per offrire agli utenti, giovani e non, la possibilità di fruire dei servizi proposti anche in orario serale, con l’opportunità, quindi, di ospitare un numero maggiore di iniziative dedicate anche a chi lavora e alle associazioni del territorio, senza tralasciare il fatto che viene concesso più tempo agli utenti per studiare o consultare libri e documenti. Lo sforzo finanziario che abbiamo sostenuto per tenere aperti i locali in un lasso di tempo maggiore è stato ripagato: la biblioteca adesso è un luogo vivo, che risponde a molteplici esigenze contemporanee, senza dimenticare la nostra storia”.

La biblioteca conta un patrimonio di circa 98.000 tra libri, documenti, riviste, quotidiani e materiale multimediale e nel 2022, grazie alle 85.621 presenze, ha registrato una media di 283 accessi giornalieri su 303 giorni di apertura.

“Abbiamo investito molto sulla biblioteca – commenta l’assessore alla Cultura, Luca Fasan –   aumentando le risorse a disposizione del servizio, registrando, nel 2022, circa 180mila euro di spesa. Grazie a un costante e attento lavoro, siamo riusciti a ottenere i contributi del fondo Mibac e dalla Regione, che ha sempre implementato i fondi destinati grazie agli ottimi numeri registrati”.

Nel corso del 2022 sono stati organizzate 166 attività per bambini e ragazzi raccogliendo 1.977 partecipanti; 67 incontri e presentazioni libri con 1.339 partecipanti; 5 reading con accompagnamento musicale; 4 incontri “Aspettando Geografie”; 5 presentazioni librarie all’interno del format Monfalcone Geografie Estate a Marina Julia; 16 incontri con gli ospiti del C.I.S.I. di Monfalcone; 26 visite guidate alla biblioteca; 1 intervento di lettura ad alta voce in occasione della commemorazione della strage di Capaci; 4 “Incontri di Filosofia in autunno” con la partecipazione dell’ISIS “Buonarroti” in collaborazione con l’Associazione culturale “Territori delle Idee” che cura il festival di filosofia MIMESIS di Udine; 2 passeggiate letterarie in collaborazione con l’ISIS “Pertini” ed è stata promossa la 15° edizione del concorso “Un libro da consigliare” in collaborazione con il Consorzio Culturale del Monfalconese.

Dall’incontro tra letteratura e lettura, poi, è nato l’ultimo format “Intrecci di storie”: appuntamenti finalizzati a scoprire, o riscoprire sotto un’altra luce, gli autori, oppure ad affrontare tematiche storiche, sociali, etiche attraverso il filtro della letteratura.

Partecipate sono state anche le attività organizzate con “I lettori in cantiere”, con staffette di lettura in Biblioteca per una classe di bambini della scuola primaria e 12 incontri per il progetto “Letture e disegno” nella scuola Giacich.

Quasi 2mila sono stati i partecipanti alle attività rivolte a bambini e ragazzi.

Per invitare alla lettura, è stato promosso il Patto della Lettura, che ha ricevuto l’adesione di settanta tra privati cittadini, associazioni, librerie e ai quali si aggiungono 6 istituti scolastici: gli ISIS “Michelangelo Buonarroti” e “Sandro Pertini”, CPIA Gorizia Monfalcone, gli Istituti Comprensivi “Giovanni Randaccio” e“Ezio Giacich” e l’Istituto di Musica “Antonio Vivaldi”.

 

Visited 3 times, 1 visit(s) today