Marano rimette in libertà il falco pescatore

imagazine_icona

redazione

29 Maggio 2023
Reading Time: < 1 minute

Dopo essere stato curato nel Centro recupero fauna selvatica di Campoformido, tornerà in natura nella Riserva Naturale Regionale Valle Canal Novo

Condividi

MARANO LAGUNARE – È stata curata nel Centro recupero fauna selvatica di Campoformido e ora che è pronta a tornare in natura nella Riserva Naturale Regionale Valle Canal Novo di Marano lagunare.

Per Helga, una femmina adulta di falco pescatore, l’appuntamento per il ritorno in libertà è per venerdì 2 giugno alle 10.30. Tutti gli interessati potranno assistere all’evento di liberazione, che avverrà in sicurezza in una zona della Riserva visibile al pubblico.  

Il falco pescatore è stato rinvenuto fortemente debilitato a inizio aprile a Rivoli di Osoppo, nelle vicinanze di un allevamento ittico.

Fortunatamente è stato sufficiente un breve periodo di riabilitazione per rimetterlo in salute e poterlo liberare.

La Riserva, grazie alle sue caratteristiche, è l’habitat perfetto per i falchi pescatori, di cui infatti sono presenti già altri esemplari.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Maurizio Zuliani del Centro Recupero Fauna Selvatica di Campoformido, con cui la Riserva Naturale Valle Canal Novo ha già lavorato più volte in passato.

Info: www.maranoriserve.it

 

Visited 25 times, 1 visit(s) today
Condividi