Karate, Cervignano ai vertici italiani

Reading Time: 2 minutes

Gli atleti dello Sport Planet protagonisti al Grand Prix di Lombardia e punti fermi della Nazionale in vista dei Mondiali d’Argentina

Condividi
Marco Pozzato con la medaglia d'oro

Marco Pozzato con la medaglia d’oro

CERVIGNANO DEL FRIULI – Il “Di Meglio Karate Team” dello Sport Planet Cervignano si conferma tra le migliori società della Federazione Italiana Karate.

A decretarlo è stato il Grand Prix di Lombardia che si è svolto a Mariano Comense nell’ultimo fine settimana. In gara 950 atleti di oltre 90 società provenienti da tutta Italia.

Guidati dal coach Andrea Pozzato, su 7 atleti in gara 5 sono saliti sul podio portando a casa 4 ori e un bronzo: si tratta di Marco Pozzato (oro nei senior +80 kg); Martina Namoini (oro mei senior -63 kg); Matteo Scotto Di Marazzo (oro nei gli junior -75 kg); Christian Dall’Oro (oro nei cadetti -73 kg); Diana Boncompagni (bronzo nei senior +63 kg).

Per pochi punti non sono riusciti a entrare in medaglia, classificandosi entrambi al 5° posto, Nikita Marchesan e Marco Facchinetti.

Tra gli oltre quaranta arbitri dell’evento, presenti anche i due friulani Fabio Maglione e Diego Gruer.

Con questi risultati, la società cervignanese è ancora in pole position con i suoi atleti di punta per la composizione della Nazionale che parteciperà ai Mondiali di Buenos Aires dal 23 al 27 ottobre 2024. Spiccano per il momento tra i candidati alla rosa nazionale, grazie ai loro successi agonistici, i pluricampioni internazionali Marco Pozzato e Martina Namoini nonché la giovane new entry Christian Dall’Oro.

 

“Una squadra che ci sta dando tante gratificazioni – commenta il direttore tecnico, Giovanni Di Meglio –: trovare ragazzi che sappiano impegnarsi e sacrificarsi per raggiungere alti obiettivi, oggi come oggi, nello sport è sempre più difficile. In tutte le direzioni, ci riteniamo più che soddisfatti del team che stiamo costruendo, dai dirigenti ai tecnici, coach, arbitri, atleti. In questo ultimo periodo abbiamo avuto una positiva crescita di agonisti e tra le nuove leve molti stanno dimostrando abilità che sicuramente nel prossimo futuro, grazie alla preparazione dei nostri tecnici,  la leadership dei nostri campioni internazionali e quel positivo e produttivo spirito di squadra che  è alla base del successo di tutti i suoi componenti, permetteranno loro di raggiungere mete importanti per far parlare di sé e tener alto il buon nome della nostra associazione che vanta oltre 40 anni di storia”.

Visited 8 times, 1 visit(s) today
Condividi