Gusto fiorentino per il restyling di Trieste

imagazine_icona

redazione

16 Gennaio 2017
Reading Time: < 1 minute

Il sindaco in visita alla residenza universitaria “rtmliving”

Condividi

“La residenza universitaria rtmliving Trieste merita di esser valorizzata e fatta conoscere alla cittadinanza, per l'attenzione avuta dall'Università di Trieste nella fase di riconversione dell'immobile, che ospitava l'ex Ospedale Militare, e per la scelta di affidarne l'allestimento interno e la gestione a un gruppo con una decennale esperienza nel ramo dell'ospitalità in Italia”.

Lo ha sottolineato il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, durante una visita alla struttura, accompagnato dal Capo di Gabinetto Vittorio Sgueglia della Marra e accolto dai responsabili di rtmliving Trieste.

Nel visitare gli spazi attrezzati della struttura – che dispone di 163 camere per 239 posti letto, con oltre 80 richieste in lista di attesa – Dipiazza ha potuto apprezzare sia la qualità del restauro (a opera dello studio Ferrante) che la scelta degli arredi per un uso intelligente delle aree comuni.

rtmliving Trieste – ha confermato Dipiazza – “è una residenza universitaria di vera eccellenza, come lo richiedeva una città che vanta un polo di alta formazione e di ricerca scientifica di altissima qualità. Mi auguro che questo gruppo di imprenditori fiorentini possa trovare in Trieste altre opportunità di investimento per realizzare simili strutture residenziali, anche in altri contesti della città, come in Porto Vecchio”.

Visited 8 times, 1 visit(s) today
Condividi