Forni di Sopra, nuovi investimenti per il polo turistico

imagazine_icona

redazione

17 Febbraio 2022
Reading Time: < 1 minute

Lavori per oltre 7 milioni di euro

Condividi

Oltre 7 milioni di euro per il polo turistico di Forni di Sopra, per favorire l'ulteriore potenziamento del demanio sciabile, in modo da poterlo utilizzare, per la stagione invernale, fino a primavera. L'ampliamento dell'area dedicata agli amanti degli sport invernali, infatti, riguarda la porzione di montagna che tocca anche quota 2150 metri, ed è proprio qui che la Regione ha destinato l'investimento principale.

Lo ha spiegato stamattina l'assessore regionale al Turismo, Sergio Emidio Bini, che ha raggiunto il Varmost, dal quale si gode una spettacolare vista sul comprensorio delle Dolomiti Friulane, patrimonio dell'umanità Unesco.

Nei fondi stanziati tramite PromoturismoFVG sono previsti anche interventi per potenziare gli impianti e le aree utilizzabili in estate; sono stati avviati, infatti, una serie di progetti per le offerte legate alle bici, alla sentieristica e ai percorsi tematici.

Ad accompagnare l'assessore regionale Bini, il vicesindaco di Forni di Sopra Giancarlo Dose, l'assessore comunale all'Ambiente, Mario Cedolin, l'assessore allo Sport, Lorenzo Antoniutti. Per la Rete di imprese di Forni di Sopra, in rappresentanza, Thomas Veritti, e per la “Scuola di sci Forni di Sopra”, il direttore Gianni Coradazzi.

Visited 9 times, 1 visit(s) today
Condividi