Festival del Folclore: il FVG cala il pokerissimo

Reading Time: 3 minutes
Condividi

Presentate le cinque rassegne internazionali che porteranno in regione 25 gruppi da una ventina di Paesi, per un totale di 700 artisti

Condividi

Festival dei Cuori

UDINE – Cinque rassegne ravviveranno con i colori e i ritmi del folclore mondiale l’estate del Friuli Venezia Giulia.

Fra l’11 luglio e il 25 agosto sono infatti in programma Folklorama, Festival Mondiale del Folclore Giovanile, Festival Internazionale del folklore di Aviano e Piancavallo, Festival dei Cuori di Tarcento e Festival mondiale del folklore Castello di Gorizia.

Giungeranno così nella nostra regione 25 gruppi da una ventina di Paesi, per un totale di circa 700 artisti.

La stagione 2024 dei Festival Internazionali del Folclore è stata presentata ufficialmente oggi, nel palazzo della Regione a Udine: a illustrare i programmi sono stati, dopo l’introduzione del presidente dell’Unione Gruppi Folcloristici del Friuli Venezia Giulia, Claudio Degano, gli organizzatori dei singoli festival, posti sotto l’egida dell’UGF FVG e sostenuti dalla Regione.

Sono così intervenuti Fausto di Benedetto, presidente del G.F. Pasian di Prato, per Folklorama; Michele Gasparetto, presidente AFGR e del Federico Angelica – Danzerini di Aviano, per il Festival Mondiale del Folclore Giovanile e per il Festival internazionale del folklore Aviano – Piancavallo; Massimo Boldi, presidente del G.F. Chino Ermacora, per il Festival dei Cuori; Stefano Minniti, presidente dell’Associazione Culurale Etnos, per il Festival Mondiale del Foklore “Castello di Gorizia”.

Hanno presenziato all’incontro, insieme a delegazioni dei gruppi folcloristici locali, anche alcuni rappresentanti delle amministrazioni delle municipalità coinvolte.

Il cartellone dettagliato, con luoghi, date e orari, è consultabile sul sito www.ugf-fvg.org e sulla pagina Facebook UGFFVG.

A segnare il debutto del ciclo di appuntamenti sarà, l’11 luglio, la 27ª edizione di Folklorama, organizzata dal Gruppo Folcloristico Pasian di Prato e che convoglierà in regione artisti provenienti da Polonia, Venezuela e Benin, insieme al gruppo di casa. I luoghi toccati dalla serie di spettacoli itineranti, che si protrarrà fino al giorno 16, saranno Martignacco, San Giorgio di Nogaro, Pradamano, Pasian di Prato, Campoformido e Colloredo di Montalbano.

Seguirà il 24° Festival Mondiale del Folclore Giovanile, a cura di A.F.G.R, l’Associazione Folcloristica Giovanile Regionale: da venerdì 26 luglio a domenica 28 animerà le piazze di Udine, Cormòns e Pordenone. I gruppi ospiti, che si affiancheranno a quelli friulani, arriveranno in questa edizione da Serbia, Polonia e Italia.

Festival Internazionale del folklore di Aviano e Piancavallo

Giunto alla 56ª edizione, il Festival Internazionale del Folklore di Aviano e Piancavallo – promosso e curato dalla Pro Loco di Aviano in collaborazione con il gruppo Federicpo Angelica Danzerini di Aviano -, si aprirà lunedì 5 agosto per proseguire fino a Ferragosto: si svolgerà tra Aviano, Piancavallo, Barcis e Pordenone. I performers ospiti arriveranno da Georgia, Mexico, Slovakia, Colombia; l’Italia sarà rappresentata da Minturno e da Aviano.

Il Festival dei Cuori® di Tarcento quest’anno vivrà la 54ª edizione, come sempre curato dal Gruppo Chino Ermacora. La rassegna occuperà il periodo compreso fra il 17 e il 22 agosto.

I gruppi arriveranno da Cile (Isola di Pasqua), Cina, Kenya, Martinica, Perù, Serbia e naturalmente dall’Italia.

La 52ª edizione del Festival Mondiale del Folklore “Castello di Gorizia”, organizzato dall’Associazione Etnos, si aprirà il 22 agosto per proseguire fino al giorno 25. Il Festival è inserito nei calendari internazionali e ha ottenuto il riconoscimento di “Festival Internazionale CIOFF®”. Sul palcoscenico gruppi provenienti da Austria, Martinica, Peru, Sudafrica, Slovenia, Slovacchia, Italia.

Visited 120 times, 1 visit(s) today