Cividale si trasforma in “parco della fantasia”

Reading Time: 3 minutes
Condividi

Con Mittelfest al Parco della Lesa teatro, musica, danza e circo a misura di famiglia. Attesa per Mindbowing: il concerto per tutte le età, da Mozart alle icone pop

Condividi

Mindbowing (ph. Renata Dąbrowska)

CIVIDALE DEL FRIULI – Cinque palcoscenici, oltre sessanta burattini e una misteriosa macchina per inventare favole che trasformerà il Parco della Lesa di Cividale nel parco della fantasia.

Anche quest’anno a Mittelfest torna il Progetto Famiglia, quattro appuntamenti che uniscono tutte le discipline del festival con in più un appuntamento inedito.

Oltre ai quattro spettacoli del Progetto, infatti, c’è attesa per la prima domenica di festival (21 luglio dalle 9 alle 13) con Loutkoviště (Pupazzi): la compagnia boema esperta in installazioni interattive Waxwing Theatre e Art Prometheus allestirà al Parco della Lesa un “parco giochi di burattini” con storie da giocare e scoprire, secondo un’antica tradizione ceca.

Bambini e adulti potranno giocare (a ingresso libero) con l’improvvisazione tra cinque palchi e oltre sessanta burattini, pronti a trasformarsi in fantastici racconti.

“Il progetto famiglia – spiega il direttore artistico Giacomo Pedini è ormai una parte consolidata del programma del Festival che crede nell’esperienza del teatro, della musica, della danza e del circo come momento da condividere tra bambini e adulti. Ecco perché non lo definiamo un teatro per i bambini, ma per le famiglie. Sono quattro gli appuntamenti a loro dedicati, più la nuova proposta davvero irresistibile del 21 luglio, una domenica mattina di festa con pop-corn e zucchero filato, in cui gli spettatori diventano attori grazie al teatro di figura, alle installazioni e ai laboratori di Circo all’incirca: la vera magia del teatro non solo da vedere, ma da vivere”.

Il Progetto Famiglia inizia sabato 20 luglio (ore 17.30) con Uno spettacolo di Circo all’Incirca che torna a Mittelfest con una prima assoluta, un viaggio interattivo tra forme, colori e ritmi ispirato al 30° anniversario della prima pubblicazione dello scrittore e illustratore francese Hervé Tullet che ha rivoluzionato la letteratura per l’infanzia con i suoi libri interattivi. Sarà d’obbligo quindi farsi coinvolgere dai circensi in un crescendo contagioso in cui giocare è modo più divertente per partecipare.

Ci sono poi due proposte legate alla musica che andranno in scena sempre nello chapiteau al Parco della Lesa: sabato 27 alle 17.30 In viaggio con Bazylek è il racconto fantastico di un buffo drago che si nasconde negli strumenti musicali con i fiati solisti e la Sinfonia Varsovia Wind Quintet: grandi musicisti della classica che si dedicano alla musica per i più piccoli.

Domenica 28 torna a Mittelfest il duo Pizz’n’Zipp, presenza ormai collaudata del festival, che farà conoscere ai più piccoli il genio di Giuseppe Verdi con DiVerdiamoci!: divertimento assicurato con le celebri arie del Nabucco, de La Traviata e dell’Aida.

L’unico appuntamento del Progetto Famiglia sul palco del Ristori sarà Danger (domenica 21 alle 17.30) con un duo esplosivo dell’arte circense in uno spettacolo clownesco per tutti, un turbinio di comicità e poesia fatto di tanto umorismo e senza parole.

Non fa parte del Progetto Famiglia, ma è un concerto per tutte le età, Mindbowing (domenica 28 alle 16 nella chiesa di San Francesco) di The ThreeX in cui due violini e un pianoforte a gran coda esplodono in un vortice di danza, circo e pantomima, una miscela incontenibile di Mozart e rock’n’roll, improvvisazione e tango, colonne sonore e tormentoni pop.

I laboratori di Circo all’incirca (dai 5 ai 9 anni, gratuiti con iscrizione obbligatoria) saranno domenica 21 luglio dalle 10 alle 12 e poi lunedì 22, mercoledì 24 e giovedì 25 dalle 17 alle 19 nello chapiteau al Parco della Lesa.

Per gli spettacoli del Progetto Famiglia, i bimbi dai 6 anni in su entrano a 2 euro, quelli sotto i 6 anni hanno diritto a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria tramite mail alla biglietteria.

La biglietteria è aperta fino al 18 luglio dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19, esclusi i lunedì 17 e 24 giugno, 1, 8 e 15 luglio. Da venerdì 19 luglio a domenica 28, la biglietteria sarà aperta tutti i giorni dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 21: è contattabile al numero 0432 734316 oppure tramite mail scrivendo a biglietteriamittelfest@gmail.com

Visited 76 times, 1 visit(s) today