Cividale, nuovi loculi e ossari nel Cimitero maggiore

imagazine_icona

redazione

20 Dicembre 2022
Reading Time: < 1 minute

Ristrutturata anche la camera mortuaria, con la sostituzione degli impianti elettrici e di raffrescamento

Condividi

Il Comune di Cividale del Friuli ha di recente concluso due interventi presso il Cimitero Maggiore, opera monumentale il cui nucleo originario è a firma di Raimondo D’Aronco che lo progettò nel 1889 (con un ampliamento realizzato in lotti successivi a partire dagli anni Settanta).

“I lavori hanno riguardato la realizzazione di nuovi loculi e la ristrutturazione della camera mortuaria”, spiega l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Ruolo.

“Il progetto ha previsto la costruzione di un padiglione di 42 loculi e 25 ossari, utilizzabili anche come cinerari in un’area libera lungo il muro che delimita a sud l’area cimiteriale; l’intervento è inserito nel bilancio di previsione del corrente esercizio finanziario ed è stato finanziato con fondi propri dell’amministrazione per complessivi 180.000 euro”.

“Ammodernata anche la camera mortuaria – puntualizza l’assessore – dove sono stati demoliti i tre catafalchi fissi, sostituiti gli impianti elettrici e di raffrescamento, rifatti i serramenti esterni in legno, posato un nuovo pavimento in gres ceramico antiscivolo oltre ad altri interventi minori finalizzati a rendere i locali sia più funzionali e spaziosi sia più decorosi”.

“I lavori sono costati 30.000 euro e sono già stati consegnati”, conclude Ruolo.

 

Visited 9 times, 1 visit(s) today
Condividi