Canottaggio, il sangiorgino Marvucic “Re Mida” delle acque

imagazine livio nonis

Livio Nonis

7 Marzo 2023
Reading Time: 2 minutes

Sulle acque del Corno strepitoso oro nel singolo per il classe 2006 che si ripete anche in coppia con Cappeletto. Ormai certa la presenza in Azzurro

Condividi

SAN GIORGIO DI NOGARO – Il canottiere sangiorgino Josef Marvucic, classe 2006, anche domenica sul fiume Corno a San Giorgio di Nogaro, dove si sono ritrovati 750 canottieri del Triveneto e dell’Emilia Romagna, ha continuato la lunga serie di vittorie imponendosi alla grande nel singolo U19 in 7’11”17.

Un tempo che soltanto Gustavo Fermo del Saturnia ha superato vincendo fra i senior in 7’10”67.

Le gare erano valevoli quali prove per le selezioni nazionali che certamente vedranno Marvucic inserito nel gruppo degli Azzurrini.

Marvucic si è preso l’oro anche nella gara del doppio U19 vincendo assieme a Giacomo Cappeletto del DLF Treviso.

L’altro campione sangiorgino, Marco Dri, medaglia di bronzo fra gli U19 ai mondiali 2022, quest’anno con il passaggio di categoria avrà una stagione molto impegnativa e a San Giorgio misurandosi coi senior è giunto terzo in 7’25”34.

Restando nei 2000 metri anche Elia Bressan e Fabio Sguazzin hanno vinto l’oro nel doppio U17, mentre la medaglia d’argento l’hanno conquistata Giulia Sguazzin nel 2X e nel 4X U19, Giulia Dri nel 2X U17, Elia Bressan/Fabio Sguazzin/Kevin Merlo/Jacopo Di Bert nel 4X U17, e nei Pesi leggeri ha preso il bronzo Mattia Fabbian. Un bottino di medaglie che conferma la crescita del canottaggio sangiorgino dovuto all’eccellente lavoro del coach Candotti.

A seguito dei risultati hanno ottenuto il pass per il Meeting Nazionale di Piediluco Marco Dri, Josef Marvucic, Elia Bressan e Fabio Sguazzin.

Anche gli U14 sangiorgini, allenati da “Chicco” Del Bene, hanno ben figurato salendo sul podio in nove occasioni; per l’oro con i cadetti Riccardo Toniolo e Nicolò Di Bert nel doppio  e assieme a Gabriele Zemolin e Riccardo Ietri anche nel quattro di coppia, e con il doppio allieve di Sara Visentin/Giorgia Pevere, mentre l’argento è stato preso con i cadetti Alice Visentin e Gabriele Zemolin nel singolo e il  bronzo con Michele Cignolini/Mattia Sguassero nel 2X, e con Andrea Vicenzino, Riccardo Indri e Alice Visentin nel singolo.

Per il canottaggio friulano, con i colori del Lignano, è salito sul podio anche Lorenzo Cicuttin giunto secondo alle spalle di Marvucic nel singolo U19.

 

Visited 3 times, 1 visit(s) today
Condividi