Canottaggio, 6 ori sangiorgini a Varese

imagazine livio nonis

Livio Nonis

3 Luglio 2023
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Prestazione di livello per gli atleti friulani al meeting nazionale dove i triestini del Saturnia hanno conquistato il terzo posto nella classifica per società

Condividi

VARESE – Duemila giovani canottieri di tutta Italia sono convenuti sul lago di Varese per partecipare al 34° Festival dei Giovani. Una Kermesse che per il suo grande numero di partecipanti è stata spalmata su tre giorni di gare.

La manifestazione annuale, riservata ai canottieri U14 di tutta Italia, è cominciata nel 1990, ed è stata ideata dall’allora presidente della Federcanottaggio Gian Antonio Romanini, e che ora porta il suo nome. La crescita negli anni è stata costante e dai 450 partecipanti alla prima edizione si è ora giunti agli attuali 2000.

Il San Giorgio si è presentato a Varese con undici canottieri, quattro femmine e sette maschi, che sono saliti sul podio in otto occasioni raccogliendo un totale di 184 punti, qualificandosi al 60° posto su 139 società partecipanti.

La classifica è stata vinta dall’Aniene di Roma seguita dal Varese e dalla triestina Saturnia, terza. Soddisfatto il coach della formazione giovanile sangiorgina “Chicco” Del Bene per i risultati ottenuti dai suoi atleti che hanno vinto l’oro con Riccardo Toniolo nel singolo Cadetti e anche nel doppio in barca con Gabriele Zemolin, Sara Visentin nel singolo allieve e anche nel quattro di coppia assieme a Giulia Pevere, alla triestina Frigieri e alla monfalconese Milan, Alice Visentin nel doppio cadette con la muggesana Furlani e poi col quartetto targato Adria.

Oltre ai sei ori i sangiorgini hanno conquistato anche l’argento con il quartetto formato dai cadetti Riccardo Toniolo-Gabriele Zemolin-Nicolò Di Bert-Riccardo Indri e un bronzo con Alice Visentin nel singolo.

Inoltre, nelle gare riservate alle rappresentative regionali, Riccardo Toniolo ha pure ottenuto il quarto posto con il quartetto del FVG.

 

Visited 42 times, 1 visit(s) today