Basket in carrozzina, Gradisca rompe il ghiaccio

Reading Time: 2 minutes

La Castelvecchio ottiene la sua prima vittoria superando tra le mura amiche Verona con il punteggio di 57 a 52

Condividi

GRADISCA D’ISONZO – La prima vittoria in campionato della Castelvecchio Gradisca è realtà. La portacolori regionale nella serie B di basket in carrozzina rompe il ghiaccio dopo i primi due stop stagionali piegando Verona fra le mura amiche del PalaZimolo: 57 a 52 il punteggio alla sirena.

Nonostante il risultato finale sia risicato, i gradiscani hanno condotto la partita sempre in testa, sin dai primi minuti di gioco. Solo la stanchezza dei giocatori negli ultimi minuti di gioco ha permesso a Verona di ridurre il distacco, che nell’arco della partita aveva raggiunto anche le 14 lunghezze.

La Castelvecchio riparte nella prima partita del 2024 con la voglia di riprendere in mano la situazione che si era creata dopo la falsa partenza di fine anno. Sin dalle prime battute si notano i miglioramenti nel gioco di squadra, nella difesa più attenta e nelle realizzazioni: il primo quarto è dei gradiscani 18 a 12.

Nel secondo quarto la Castelvecchio aumenta ancora il vantaggio: si va al riposo 37 a 27.

Nella ripresa coach Fagone prova nuove soluzioni con diverse formazioni in campo; positivo l’innesto del nuovo arrivato, lo sloveno Matej Arh, con il vantaggio che rimane invariato.

Nelle ultime frazioni di gioco la compagine scaligera tenta di riagguantare Gradisca con un super Fynn (25 punti) e a causa di un momento di flessione fisica dei gradiscani si riavvicina pericolosamente, ma la partita è condotta in porto da una Castelvecchio in netto miglioramento.

 

Il tabellino della Polisportiva Nordest Castelvecchio Gradisca: Lamberti, Ambrosetti 22, Cappellazzo 6, Fiorino 2, Feltrin, Dal Ben 9, Tomasinsig 14, Arh 4, Romeo.

Condividi