ARLeF, insediato il nuovo CdA

imagazine_icona

redazione

16 Novembre 2023
Reading Time: < 1 minute

Confermato alla guida Eros Cisilino. Al suo fianco Manlio Boccolini,
Michele De Sabata,
Paolo Paron, Gabriele Zanello e Giovanni D’Alì

Condividi

UDINE – Fresco di nomina, si è riunito per la prima volta il nuovo Consiglio di amministrazione dell’ARLeF – Agenzia regionale per la lingua friulana, presieduto da Eros Cisilino, riconfermato alla presidenza dopo la precedente nomina, nel 2018.

Nelle scorse settimane, infatti, la Giunta regionale ha provveduto alla designazione del nuovo Cda composto da Manlio Boccolini,
Michele De Sabata,
Paolo Paron,
Gabriele Zanello e dal revisore unico dei conti, Giovanni D’Alì.

All’incontro era presente anche il direttore dell’ARLeF, William Cisilino.

«Negli ultimi anni – ha sottolineato Cisilino – abbiamo portato avanti importanti attività per la tutela della lingua friulana. Abbiamo fatto scelte coraggiose raccolte nel “Piano Generale di Politica Linguistica 2021-2025”; un documento che da più parti ha ricevuto sostegno, oltre a essere stato preso come esempio. Partiremo proprio da qui. Da quello che è stato fatto. Un base dalle solide fondamenta che ci consentirà di osare ancora di più negli anni a venire con un nuovo Pgpl. Uno degli obiettivi sarà certamente quello di consolidare attività che oggi sono cruciali, quelle rivolte ai più giovani, coloro che coltiveranno la lingua in futuro. Nel recente passato lo abbiamo fatto nelle scuole, attraverso attività rivolte alle famiglie, per mezzo dei social tanto utilizzati dai ragazzi. Solo fornendo tutti gli strumenti necessari alle nuove generazioni queste un domani, potranno camminare da sole portando alta la bandiera della loro lingua. È necessario continuare a lavorare in questa direzione, con lo sguardo rivolto sempre al futuro».

 

Visited 35 times, 1 visit(s) today
Condividi