Aperte le iscrizioni alla Barcolana Solaris Adriatic Cup

Reading Time: 3 minutes
Condividi

Il cantiere di Aquileia ha scelto il palcoscenico triestino per festeggiare i cinquant’anni dalla fondazione e per presentare in anteprima mondiale il nuovo Solaris 55

Condividi

TRIESTE – Sono aperte, sul sito ufficiale della Barcolana, le iscrizioni alla Barcolana Solaris Adriatic Cup, la regata dedicata alla flotta degli armatori degli yacht dello storico cantiere di Aquileia, organizzata dallo Yacht Club Portopiccolo e dalla Società Velica di Barcola e Grignano nella cornice di Portopiccolo.

“Dopo la Solaris Cup di Porto Rotondo, dove abbiamo avuto il numero record di presenze con 102 Solaris presenti in acqua, siamo sicuri del successo di questa nuova tappa del circuito dei nostri eventi; così ci avviciniamo ai nostri armatori in Adriatico e al nostro territorio. Un anno così importante per il cantiere non si poteva che chiudere al meglio proprio in Barcolana”, ha dichiarato il presidente di Solaris Yachts, Federico Gambini.

“La nuova Barcolana Adriatic Solaris Cup è un evento nato per celebrare le più belle barche “made in Friuli Venezia Giulia”, un vero e proprio orgoglio del nostro territorio che ha tanto da promuovere in termini di yachting. Accoglieremo con grande entusiasmo gli armatori della Barcolana Solaris Cup a Trieste, con l’obiettivo di dare loro uno splendido campo di regata e tanto divertimento a terra”, ha aggiunto il direttore sportivo della SVBG, Dean Bassi

IL PROGRAMMA

Si comincia mercoledì 9 ottobre con le registrazioni nella sede dello Yacht Club Portopiccolo dalle 10 alle 16.

Giovedì 10 ottobre si svolgerà la prima prova, su percorso a bastone o triangolo con partenza e arrivo nelle acque antistanti Portopiccolo – Sistiana, il cui segnale di avviso sarà dato alle ore 13; la sera, alle 18, sempre allo Yacht Club Portopiccolo, si svolgerà il Media Briefing post evento.

Venerdì 11 ottobre sarà la volta della prova costiera sul campo di regata della Barcolana, con segnale di avviso alle ore 10. La linea di partenza sarà posizionata tra la Società Velica di Barcola e Grignano e il Castello di Miramare e la prova avrà in comune con la Coppa d’Autunno percorso, tracciato e arrivo a Trieste davanti a Piazza Unità, dove a seguire si terrà la cerimonia di premiazione.

Domenica 13 ottobre gli scafi della Barcolana Solaris Adriatic Cup chiuderanno la trasferta triestina partecipando alla Barcolana56.

Le imbarcazioni saranno suddivise in tre gruppi di regata: Gruppo A da 36 a 47,99 piedi, Gruppo B da 48 a 59,99 piedi e Gruppo C da 60 piedi.

Durante le premiazioni saranno premiati i primi tre classificati in tempo compensato, in tempo compensato sul percorso della Barcolana e il primo della divisione A e B per ogni categoria in tempo compensato se il gruppo dovesse essere diviso.

Per promuovere la sostenibilità ambientale tra i velisti, anche nella Barcolana Solaris Adriatic Cup è prevista la figura del RECO – il Responsabile Ecologico di bordo – che si farà carico per tutto l’equipaggio del rispetto delle buone pratiche di tutela ambientale prima, dopo e durante la regata.

LA PARTNERSHIP CON PROMOTURISMOFVG

Continua, inoltre, la partnership con Promoturismo FVG, che nel 2023 aveva scelto un’imbarcazione del cantiere di Aquileia, ormeggiata sulle Rive, per promuovere le eccellenze regionali e ospitare diversi incontri. Anche quest’anno PromoturismoFVG ha scelto un Solaris 60 come alfiere del messaggio ‘Io Sono Friuli Venezia Giulia.

A bordo del 60, un equipaggio ‘a sorpresa’ e al comando di una timoniera d’eccezione, la triestina Giulia Pignolo, che nel suo palmares vanta la partecipazione alle Olimpiadi di Pechino 2008 in classe Yngling insieme a Chiara Calligaris e Francesca Scognamillo.

L’ANTEPRIMA MONDIALE DEL NUOVO SOLARIS 55

Proprio la 56ª edizione della Barcolana sarà anche il palcoscenico per il debutto in anteprima mondiale del nuovo Solaris 55, che verrà ufficialmente varato e consegnato alla sua nuova armatrice durante i giorni dell’evento.

Cynthia Li Qiao, Fondatrice del Solarista Club di Hong Kong, ha donato e finanzia le operazioni del Solaris 40 MoHan (Senza Limiti – Limitless), la piattaforma terapeutica a vela, alla ONG Sailability di Hong Kong, fondata da Kay e Mike Rawbone il 23 luglio 2022. Ad oggi oltre 1300 disabili con 16 tipologie di disabilità hanno avuto modo di giovarne. Attualmente Cynthia è armatrice di un Solaris 47 del 2019 con il quale ha circumnavigato da sola l’isola di Hong Kong. Sposata e madre di 4 figlia, il nuovo Solaris 55 sarà il suo regalo di compleanno.

Le iscrizioni alla prima edizione della Barcolana Solaris Adriatic Cup possono essere effettuate su barcolana.it alla pagina dedicata all’evento, dove saranno pubblicati anche il bando e i documenti di regata, mentre le istruzioni di regata saranno pubblicate e inviate via mail agli iscritti a una settimana dell’evento.

Visited 32 times, 1 visit(s) today