A Lignano nuovi spazi per i Vigili del Fuoco

Reading Time: < 1 minute
Condividi

Rinnovata la caserma del Distaccamento dei Volontari: intervento da 780mila euro che ha creato un’autorimessa e un magazzino

La nuova caserma di Lignano
Condividi

(ph. Regione FVG)

LIGNANO SABBIADORO – Cerimonia di inaugurazione dei lavori di ampliamento della caserma del Distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari di Lignano Sabbiadoro.

All’evento sono intervenuti il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, il sottosegretario agli Interni con delega ai Vigili del Fuoco, Emanuele Prisco, e la sindaca di Lignano, Laura Giorgi.

Un Distaccamento nato nel 1970 e che oggi vede attivi una ventina di pompieri volontari, cui si aggiunge – nei mesi della stagione estiva – una squadra permanente di 5 membri, visto l’incremento esponenziale di popolazione durante l’estate.

Il distaccamento conta mediamente 500 interventi l’anno.

Il comandante provinciale di Udine, Giorgio Basile, ha spiegato che gli interventi negli ultimi dieci anni (2013-2023)sono aumentati del +46%.

I lavori di ristrutturazione, per un importo complessivo di 780mila euro a carico del Comune, hanno creato un’autorimessa da 300 metri quadri e un magazzino, e hanno portato al completo rifacimento degli impianti interni, dei servizi igienici e degli impianti idrici.

L’operazione è il risultato della collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Lignano Sabbiadoro e il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Udine che ha portato ad un accordo di programma con cui è stato possibile trasferire i fondi finanziari.

Visited 78 times, 1 visit(s) today