Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

A causa dell'emergenza Coronavirus

Sport
17 aprile 2020

Per gli Amici della Morra niente campionati mondiali

di Livio Nonis
Il team di Joannis avrebbe dovuto partecipare alla competizione in programma in Francia a giugno. Tutto rinviato al 2021
CONDIVIDI
33614
Sport
17 aprile 2020 di Livio Nonis Image

Gli Amici della Morra di Joannis si stavano allenando per essere pronti ai campionati mondiali della morra che si dovevano tenere in Francia, a Bessans, in Savoia a giugno. L’emergenza Coronavirus ha fatto saltare tutto.

Gli organizzatori, sentito il discorso del presidente francese Emmanuel Macron, hanno inviato un messaggio alle centinaia di giocatori di morra sparsi per l'Europa, tra cui anche “gli amici della Morra di Joannis”: “Ci dispiace informarvi, a seguito del discorso del Presidente, che non saremo in grado di dare il benvenuto al Mourramondo 2020 a Bessans in Savoia, il prossimo giugno. Tuttavia, abbiamo rinviato questa edizione al 25, 26 e 27 giugno 2021, sempre qui nella nostra bella città. Ringraziamo i nostri partner per aver contribuito all'organizzazione dell'edizione 2020, ma nulla è perduto, è solo rinviata di un anno. Siamo certi che vi daremo un caloroso benvenuto alla fine di giugno 2021, per organizzare un grande campionato, fare una grande festa e incontrarci tutti. Fino ad allora, abbiate cura di voi e mettetevi in forma per il prossimo anno. Coraggio a tutti in questo delicato periodo”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco il messaggio originale: “Nous sommes dans le regret de vous informer, suite à l'élocution du président, que nous ne pourrons pas accueillir le Mourramondo 2020 à Bessans en Savoie, en juin prochain. Cependant, nous REPORTONS cette édition les 25, 26 et 27 juin 2021, au même endroit. Nous remercions nos partenaires d'avoir contribuer pour l'organisation de l'édition 2020, mais rien n'est perdu, ce n'est que partie remise un an plus tard. Nous vous accueillerons donc fin Juin 2021, pour entreprendre un gros championnat et une grosse fête pour tous nous retrouver. D'ici-là, prenez soin de vous, et venez-nous en forme l'année prochaine. Courage à tous en cette période délicate”.

Commenti (0)
Comment