Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sconfitta casalinga contro Vicenza

Sport
23 febbraio 2020

Basket in carrozzina, Gradisca dice addio ai playoff

di Livio Nonis
Dopo un match punto a punto la Castelvecchio crolla nell'ultimo quarto
CONDIVIDI
33013
Castelvecchio - Vicenza 48-54
Sport
23 febbraio 2020 di Livio Nonis Image

Niente da fare per la Castelvecchio: l'obiettivo play-off è stato mancato, fatale la sconfitta contro Vicenza.

Ci voleva almeno una vittoria, anche di stretta misura, per sperare e invece, anche questa volta, il quarto periodo di gioco è stato fatale mentre nei primi tre la gara è stata equilibratissima, con vantaggi minimi tra le due squadre.

All'inizio del quarto periodo due triple consecutive di Pedretti e un canestro di Duduianu lanciano Vicenza a +8; gli ospiti, approfittando dell'abbassamento di tensione dei giocatori locali, allungano fino a 14 punti di vantaggio (50 a 36). L'orgoglio, la perseveranza e la voglia di rimonta, grazie a Kuduzovic e Amasio, consente ai padroni di casa di accorciare le distanze fino a -6 e l’occasione, con palla in mano, di ritornare clamorosamente in partita, ma sempre Pedretti, il miglior giocatore in campo, chiude ogni possibile rimonta.

Nella Castelvecchio, che non ha sfigurato nei confronti della prima della classe, ancora imbattuta, da segnalare la prova di Izet che, nel terzo periodo, con i suoi tiri da due non ha permesso agli avversari di prendere il volo, e Slapnicar vero fulcro della squadra.

Ottima la direzione di gara dei signori Di Tullio e Rambelli, che hanno saputo controllare la partita senza problemi, aiutati dai giocatori veramente responsabili. Domenica prossima, 8 marzo, i ragazzi della Castelvecchio saranno di scena a Padova dove affronteranno il Cus Padova Antenore Energia, già battuti all'andata per 69 a 29.

Altri risultati: PDM Treviso – Delfini 2001 77-25, Alitras Olympic Basket Verona - Albatros Trento 64 – 38; riposava CUS Padova Antenore Energia.

La classifica: Sanitaria Beni Wb Vicenza 18 Punti, PDM Treviso 16, Castelvecchio Gradisca 12, Alitras Olympic Basket Verona 10, CUS Padova Antenore Energia 8, Albatros Trento e Delfini 2001 0.

Il prossimo turno: Albatros Trento – PDM Treviso, Sanitaria Beni Wb Vicenza -  Delfini 2001, CUS Padova Antenore Energia - Castelvecchio Gradisca; riposa: CUS Padova Antenore Energia, le gare si giocheranno tra il 7 e 8 marzo.   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CASTELVECCHIO GRADISCA – SANITARIA BENI WB VICENZA 48-54

CASTELVECCHIO GRADISCA: Cappellazzo 2, Mucchiut 3, Amasio 8, Slapnicar 12, Izet 13, Vitalyos, Della Rovere ne, Kuduzovic 9, Arh 1. Allenatore: Cappellazzo.

SANITARIA BENI WB VICENZA: Alba, Duduianu 5, Zamboni 2, Maiello, Farinello, Sartori 2, Ferro, Cunico 6, Benedetti 8, Dal Ben 6, Alessi, Pedretti 25. Allenatore: Chiarello.

ARBITRI: Di Tullio di Treviso e Rambelli di Ravenna.

NOTE – Parziali: 12-9, 25-25, 34-36, 48-54. Usciti per falli: Mucchiut, Sartori. Tiri liberi: Castelvecchio Gradisca 9/24 Vicenza 9/17, tiri da tre: Castelvecchio Gradisca 1/8 Vicenza 3/9.

Commenti (0)
Comment